Gb

May: reali e ministri non saranno a Mondiali di calcio in Russia

Premier Londra accusa Mosca di avvelenamento ex spia russa

Londra, 14 mar. - I membri della famiglia reale e i ministri britannici non prenderanno parte ai mondiali di calcio in Russia. Lo ha annunciato la Primo ministro Theresa May che accusa Mosca dell'attacco al gas nervino compiuto ai danni di una ex spia russa in Inghilterra il 4 marzo scorso.

"Non ci sarà nessuna partecipazione di ministri, o di membri della famiglia reale, ai mondiali di calcio di questa estate in Russia", ha detto May ai deputati, dopo aver annunciato la sospensione dei rapporti bilaterali ad alto livello fra Londra e Mosca.