Israele

Israele, intesa in coalizione governo: evitate elezioni anticipate

Trattativa dura. Ma su governo pesa inchiesta contro Netanyahu

Roma, 14 mar. - La coalizione di governo israeliana ha raggiunto un accordo per evitare elezioni anticipate nel Paese, al termine di negoziati molto tesi, in un clima di grande incertezza per le sorti dell'esecutivo a causa dell'inchiesta per corruzione sul primo ministro Benjamin Netanyahu.

Dopo l'accordo, raggiunto ieri sera, Netanyahu si è presentato in parlamento ed ha pronunciato un duro discorso contro i leader dell'opposizione. "Ho promesso che avrei fatto tutto il possibile per mantenere in vita questo governo che ha avuto un magnifico successo e ho mantenuto la mia promessa", ha spiegato.

(fonte afp)