Parlamento

Orlando: su gruppi parlamentari Pd si facciano scelte unitarie

"Nuovo clima va costruito giorno per giorno nel partito"

(© Askanews)

Roma, 14 mar. - Sulla guida dei nuovi gruppi parlamentari del Pd, "penso che dobbiamo lavorare a delle ipotesi che raccolgano il più ampio consenso possibile, che siano ipotesi unitarie, che garantiscano le diverse sensibilità. E non bisogna mettere veti su nessuno. E io non ne metto". Lo ha detto il ministro della Giustizia Andrea Orlando, in un'intervista a Radio Radicale. Per l'esponente della minoranza Dem "la cosa importante è avere una metodologia che sia inclusiva e che consenta a tutti di essere effettivamente protagonisti nella vita istituzionale dei prossimi mesi. Questo sarà fondamentale nella vita e nei destini di questo paese".

Anche sulla situazione interna del Pd, per Orlando "bisogna lavorare per costruire un clima unitario. Ma dire che oggi c'è un clima unitario mi sembra un azzardo eccessivo. Abbiamo aperto la discussione a questa prospettiva, però questa ipotesi deve essere costruita giorno per giorno, con coerenza, determinazione e senza sbandamenti. L'azzeramento delle correnti - ha concluso - è un obiettivo verso il quale dobbiamo tendere".