Usa-Russia

Cremlino: con Usa difficile temere peggiori rapporti degli attuali

Portavoce di Putin: resta la speranza di un approccio costruttivo

(© Askanews)

Mosca, 14 mar. - La Russia non ha motivi di temere un peggioramento dei rapporti con gli Usa dopo il siluramento del segretario di Stato americano Rex Tillerson, che in passato ha avuto rapporti amichevoli, anche personali, con il presidente Vladimir Putin.

"Capite, quando tocchi il fondo, difficilmente si può cadere più in basso. Quindi in quest'ottica non c'è da temere un ulteriore peggioramento e in ogni caso, certamente, resta la speranza di un approccio costruttivo e sobrio nei rapporti bilaterali - ha detto il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, commentano alla stampa l'arrivo alla segreteria di Stato di Mike Pompeo - questa speranza resta sempre".