Usa

Usa: per la prima volta i 65enni supereranno i bambini

Paese destinato a diventare sempre più vecchio

New York, 13 mar. - Gli Stati Uniti sono destinati a diventare un Paese sempre più anziano. Entro il 2035, gli americani con un'età superiore ai 65 anni supereranno i bambini per la prima volta nella storia della nazione. E' quanto emerge da dati aggiornati dal Census Bureau e che confermano un'invecchiamento della popolazione che ha accelerato il passo con il crescente numero di baby boomer che raggiunge quella soglia di età e con il calo delle nascite osservato nell'ultimo decennio.

L'agenzia federale che si occupa di statistica ha comunque riscontrato un rallentamento del fenomeno, merito anche dei flussi migratori. I bianchi che non sono ispanici inizieranno a diminuire entro il 2024 e rappresenteranno meno della metà della popolazione americana entro il 2045 (due anni dopo le stime di solo qualche anno fa).(Segue)