M.O.

Alfano: ferma condanna attacco contro premier palestinese Hamdallah

Ministro esteri auspica prosguimento sforzi per riconciliazione

Roma, 13 mar. - Ferma condanna del Ministro degli Affari Esteri Angelino Alfano per quanto avvenuto oggi nella Striscia di Gaza: "Condanno fermamente l`attacco perpetrato oggi contro il Primo Ministro palestinese Hamdallah, che fortunatamente non ha mietuto vittime e su cui sarà essenziale condurre un`indagine approfondita affinché i responsabili vengano individuati e assicurati alla giustizia".

"Auspico che questo grave episodio - prosegue la nota della Farnesina - non mini gli sforzi che le fazioni palestinesi stanno profondendo per riunire la Cisgiordania e Gaza sotto un`unica, legittima Autorità palestinese e giungere alla riconciliazione nazionale, un obiettivo importante non solo per migliorare le condizioni della popolazione palestinese, a partire da quella della Striscia, ma anche per la prospettiva della soluzione dei due Stati", ha concluso il capo della diplomazia italiana.