Governo

Di Maio: esecutivo con la Lega? Non tradiamo la volontà popolare

M5s inevitabilmente proiettati al governo, dialogo su temi

(© Askanews)

Roma, 13 mar. - "Un governo con la Lega? Non siamo disponibili a tradire la volontà popolare. I cittadini hanno votato un premier, una squadra di governo, un programma". Lo ha detto Luigi Di Maio, capo politico M5s, alla stampa estera.

"Non si parla di Lega, Pd, Fi e Leu. Il movimento è inevitabilmente proiettato al governo del paese, gli altri vengano con proposte e non con posti nei ministeri. Interlocuzione con tutti sui temi, questo vuol dire mettere al centro gli italiani", ha aggiunto.

"Non siamo disponibili - ha chiarito Di Maio - a immaginare una squadra di governo, un governo diverso da quello che la volontà popolare ha espresso con quasi il 33%. La seconda forza politica è a oltre 10 punti da noi, la terza a 15 punti, è una grande investitura. La parola chiave è responsabilità. È singolare che oggi noi ci troviamo a fare appello alle forze politiche che dal 5 marzo non fanno nient'altro che parlare di se stesse, dall'una e dall'altra parte. Non mi rivolgo a qualcuno nello specifico. Noi siamo inevitabilmente proiettati al governo del paese ma siamo disponibili sui temi. Nessuno si è fatto avanti per dire siamo pronti, sento solo parlare di segretari e leader. Mettiamoci al lavoro per l'Italia".