Venezuela

Venezuela, UNHCR pubblica nuove linee-guida protezione -2-

Roma, 13 mar. - Dal 2014 il numero di cittadini venezuelani in cerca di asilo nel mondo è aumentato del 2.000%, soprattutto nelle Americhe durante l`ultimo anno. Sebbene nel 2017 siano stati oltre 94.000 i venezuelani che hanno avuto accesso alle procedure d`asilo in altri paesi, molti di più sono coloro che, bisognosi di protezione, optano per altre soluzioni di permanenza legale, che potrebbero essere più veloci da ottenere e prevedono il diritto al lavoro, alla salute e all`istruzione. Nonostante ciò, centinaia di migliaia di venezuelani rimangono senza alcun documento o permesso di soggiorno legale per rimanere nei paesi di asilo. Ciò li rende particolarmente vulnerabili allo sfruttamento, alla tratta, alla violenza, agli abusi sessuali, alla discriminazione e alla xenofobia.

In questo contesto, le linee guida dell`UNHCR incoraggiano gli stati a garantire ai cittadini venezuelani l`accesso al territorio e alle procedure di asilo. Inoltre, l`UNHCR accoglie con favore e invita l`adozione, da parte dei governi, di risposte pragmatiche orientate alla protezione del popolo venezuelano, quali soluzioni alternative di soggiorno legale, tra cui il rilascio di visti o permessi di soggiorno temporanei, nonché altri programmi di regolarizzazione che garantiscano l`accesso ai diritti fondamentali di assistenza sanitaria, istruzione, unità familiare, libertà di movimento, rifugio e diritto al lavoro.(Segue)