Usa

Usa: Pompeo al posto di Tillerson, l'idea che Trump aveva da mesi

Nuovo segr. di Stato ha posizioni simili a quelle del presidente

New York, 13 mar. - La notizia fa rumore a Washington, ma di certo non stupisce gli addetti ai lavori, che la aspettavano da mesi: con un tweet, Donald Trump ha fatto fuori il segretario di Stato, Rex Tillerson, sostituito dal capo della Cia, Mike Pompeo. Tillerson è rientrato anticipatamente dal suo viaggio in Africa, dopo che il presidente degli Stati Uniti, secondo il Washington Post, gli aveva chiesto, venerdì scorso, di dimettersi. "Auguro a Rex tante belle cose. Credo che lui sarà molto più felice ora" ha commentato Trump, prima di lasciare la Casa Bianca per raggiungere la California. Tillerson, ha fatto sapere un portavoce, non ha parlato con il presidente e non conosce i motivi della sua decisione.

A poco più di un anno dal suo insediamento, Trump ha stravolto la squadra di governo, ma ora il presidente crede di essere vicino al gabinetto perfetto e, parlando con i giornalisti, ha detto che vuole "avere un team nuovo in tempo per l'inizio dei negoziati sul commercio", la nuova battaglia che vuole combattere contro nemici e alleati, ma anche prima dei possibili colloqui con la Corea del Nord. (segue)