21 maggio 2019
Aggiornato 12:00
Hdl e rischio morte prematura

Il colesterolo buono ora è diventato cattivo, e fa morire prima

Scienziati scoprono che il colesterolo buono o HDL in realtà non è così buono o salutare, pare infatti possa addirittura aumentare il rischio di morte prematura del 106 per cento. Già altri studi avevano ipotizzato il ruolo 'dannoso' del colesterolo HDL

Esami del sangue

Rapporto ApoB ApoA1. Valori normali, alti e bassi

Il rapporto tra le Apoproteine A e B come marker di rischio cardiovascolare. Ancora più attendibile dell’LDL/HDL. I valori normali, alti, bassi e le possibili cause.

Salute

Il test del colesterolo non può prevedere le malattie cardiache

Uno studio dimostra che fare il test del colesterolo per valutare il rischio di malattie cardiache o cardiovascolari non è affidabile, poiché non può prevederlo. Allo stesso modo l’associazione con il colesterolo HDL, buono, è più debole e inconsistente tra uomini e donne

Malattie cardiache

Sapevi che il colesterolo buono può a volte rivelarsi cattivo?

Un nuovo studio ribalta il concetto che il colesterolo cosiddetto «buono» faccia sempre bene e sia protettivo per il cuore, a dispetto di quello cattivo (LDL). In realtà il colesterolo HDL o buono può in certi casi mettere a maggiore rischio malattie cardiache.

il colesterolo buono fa davvero bene

Super HDL, il colesterolo che ci protegge dalle malattie cardiache

Il più grande studio prospettico mai condotto conferma che le funzioni del colesterolo buono, o HDL, sono più importanti che non i suoi livelli nel proteggere dalle malattie cardiovascolari