24 ottobre 2019
Aggiornato 04:00
Curiosità dal mondo

Le 5 superstizioni più bizzarre al mondo

Altro che i nostri gatti neri che attraversano la strada. Nel mondo esistono delle superstizioni ben più bizzarre. Eccone in questa video-notizia cinque davvero incredibili

1. Attenzione ai numeri, cinesi
Mai pronunciare il numero 4 in Cina. È considerato uno dei numeri più nefasti. La sua pronuncia, infatti, sarebbe molto simile alla parola morte. Guai, perciò, a salire su un ascensore e andare al quarto piano (pare stiano infatti pensando di abolire i quarti piani). Mentre premete il pulsante, qualche cinese potrebbe avere un attacco di panico. E, questo, ahimè, sembra valere anche per il numero 23 che dai romani è invece considerato fortunato.

2. Mai pronunciare la stessa parola in Grecia
Se siete delle persone che sviluppano facilmente empatia durante i dialoghi, vi consigliamo vivamente di non andare in Grecia. Se dite la stessa parola, nello stesso momento in cui la pronuncia un’altra persona, infatti, vedrete il vostro interlocutore andare alla ricerca sfrenata di un oggetto di colore rosso. Lo fa perché ritiene che se non lo trova entro pochi minuti sarà colpito dalla sfiga più totale.

3. Meglio morire di caldo, in Corea
In Corea del Sud durante le notti calde non bisogna mai tenere acceso un ventilatore. Se lo fai, la tradizione vuole che tu muoia molto prima del dovuto. La ‘morte del ventilatore’ è talmente una realtà che non vengono venduti apparecchi elettronici se non sono dotati di auto-spegnimento. In pratica devi scegliere: o muori caldo o muori per colpa del ventilatore acceso.

4. La scopa che rende impotenti
Questa è un’antica credenza Nigeriana. Se un uomo viene colpito da una scopa diventerà sicuramente impotente. Ma attenzione, perché c’è anche un antidoto: se lo stesso uomo colpisce il suo ‘aggressore’ entro sette minuti, tutto ritorna nella norma. Diciamoci la verità: dipende dove la scopa ha colpito la prima volta e con quale forza (!).

5. Il torcicollo che predice la tua morte
Forse non lo sapevate, ma esiste un uccello che si chiama torcicollo per la sua particolare caratteristica di ruotare il collo di 360 gradi. Se ne vedete uno che si volta verso di voi, fate attenzione: secondo alcune credenze sta per predire la vostra morte imminente. E, purtroppo, è anche difficile evitarlo considerando che è diffuso praticamente in tutta Europa.

Alla fine, forse il nostro caro gatto nero ‘impallidisce’ di fronte a questa carrellata di bizzarre superstizioni.