22 ottobre 2018
Aggiornato 23:30

Professioni della bellezza e del benessere: un trend in continua crescita

Il trend positivo Ŕ senza dubbio attribuibile alla crescente professionalitÓ maturata dagli operatori del settore
Sono le donne italiane dai 15 ai 44 anni coloro che frequentano con pi¨ costanza i centri estetici
Sono le donne italiane dai 15 ai 44 anni coloro che frequentano con pi¨ costanza i centri estetici (Shutterstock.com)

Negli ultimi anni, in Italia, non sono stati molti i settori ad aver marciato con un ritmo di crescita costante. Tra queste brillanti eccezioni si segnala senza dubbio quello della cura del corpo. Ne è la dimostrazione il fatto che negli ultimi 20 anni il tasso di apertura dei centri estetici abbia segnato un +72%, per un giro di affari generato nel solo 2017 di oltre 235 milioni di euro (+2,2%).

Sono le donne italiane dai 15 ai 44 anni coloro che frequentano con più costanza i centri estetici, ed il 23% del totale degli avventori si reca negli istituti di bellezza più di una volta al mese.
Il trend positivo è senza dubbio attribuibile alla crescente professionalità maturata dagli operatori del settore: gli estetisti, infatti, devono per legge affiancare alla formazione pratica quella teorica. Questo perché il ruolo è a tutti gli effetti delicato, siccome tocca direttamente sull’estetica e talvolta zone intime dei clienti.
Proprio per questa ragione è importantissimo avere un’adeguata formazione che possa preparare non solo alla pratica, ma anche a saper gestire il rapporto con il cliente, che cerca nel professionista gentilezza, fiducia e sensibilità per riuscire ad essere completamente a proprio agio.

Affiancare alla formazione pratica anche la teoria, tuttavia, non è sempre semplice per gli aspiranti estetisti. Per questa ragione il Centro Europeo di Formazione ha deciso di inserire tra i propri corsi professionali quello rivolto alla formazione di Professionisti della bellezza e del benessere. La formula in FAD (Formazione A Distanza) offre la costante possibilità di confronto con docenti qualificati e consente agli studenti di studiare in qualsiasi momento e luogo. Inoltre, è possibile ricevere del materiale didattico inerente alla parte burocratica della professione, informazioni sulle regole del settore, sulla gestione dell’attività e le direttive su come diventare imprenditore.