20 gennaio 2019
Aggiornato 03:00
Alimentazione

5 alimenti che non dovresti mai ordinare al ristorante se sei incinta

Durante la gravidanza è importante stare attenti a ciò che si mangia, specie quando si è in compagnia di amici al ristorante. Ecco i 5 alimenti che dovresti evitare

Durante la gravidanza facciamo attenzione a cosa mangiamo: ne va della salute del piccolo
Durante la gravidanza facciamo attenzione a cosa mangiamo: ne va della salute del piccolo Shutterstock

Qual è il momento più bello nella vita di una donna se non la gravidanza? Si vivono nove mesi quasi magici in attesa di poter abbracciare quella splendida creatura che ci accompagnerà per tutto il resto della nostra vita. Affinché tutto vada nel migliore dei modi, però, è importante seguire alcune regole, che per certi versi potrebbero sembrarci un po’ restrittive. Una di queste riguarda l’alimentazione: non tutti i cibi sono permessi. Quando ci troviamo al ristorante insieme ad amici, quindi, facciamo attenzione a cosa ordiniamo: ne va della salute del piccolo.

Sushi e pesce crudo
Il Sushi è un piatto che va molto di moda in questo periodo. Nel nostro Paese, infatti, nascono quasi come funghi i ristoranti giapponesi o italiani che servono questa prelibatezza. Tuttavia sono stati recentemente rilevati molti casi di sindrome sgombroide, che se nella maggior parte degli adulti provoca sintomi relativamente lievi, nelle donne in gravidanza potrebbe rappresentare un serio rischio per il feto. Inoltre c’è la possibilità che si presenti anche la Listeria, un batterio che può danneggiare gravemente il feto. Non dimentichiamoci anche che nel pesce è possibile vi sia un certo contenuto di mercurio, il cui eccesso determina problemi sullo sviluppo del sistema nervoso di un organismo in crescita. Infine, tutti i tipi di pesce crudo potrebbero contenere un parassita che spesso dà luogo a un esordio fatale: l’Anasikis. Per eliminarlo è necessario surgelare il pesce crudo prima del consumo.

Insalate
Sembrano i piatti più salutari, specie per una donna in gravidanza. Ma le insalate potrebbe contenere alcuni tipi di parassiti come la tenia o batteri (per esempio salmonella e toxoplasmosi). Si tratta pur sempre di un alimento crudo che andrebbe evitato durante i mesi di gestazione. Infezioni batteriche, infatti, potrebbero danneggiare il piccolo qualora riuscissero ad attraversare la placenta.

Cibo cinese
Nei momenti normali della nostra vita, andare a mangiare in un ristorante cinese potrebbe essere una bella idea. Tuttavia, quando si è in gravidanza sarebbe meglio evitare. Spesso, infatti, in questo genere di locali vengono aggiunti molti insaporitori come il glutammato monosodico. Gli eccessi potrebbero anche interagire negativamente con il sistema nervoso del bambino, anche se per ora si tratta solo di teoria e nessuna ricerca scientifica è stata in grado di confermare tale tesi.

Patatine fritte
Le patatine fritte che si trovano nei fast food, oltre a essere fritte con grassi raffinati, spesso contengono una quantità elevatissima di sodio. Tale ingrediente, durante la gravidanza, potrebbe causare gonfiore, nausea, ipertensione e persino pre-eclampsia. Una condizione che mette a serio rischio sia mamma che bambino.

Carne cruda e salumi
La carne cruda, quella poco cotta o i salumi andrebbero evitati per tutti i nove mesi di gestazione: il rischio è quello di contrarre la toxoplasmosi, una malattia che potrebbe mettere a serio rischio la salute del piccolo. Tra i molti rischi vi sono aborto spontaneo, malformazioni, ritardo mentale, epilessia e lesioni agli occhi.