Misteri

Ricompare a casa 40 anni dopo essere morta. Shock in famiglia

Era morta quarant’anni prima, con tanto di funerale. Ma poco prima di Natale si è ripresentata alla porta di casa, e per le due figlie è stato uno shock tale da farle quasi morire a loro volta

Una donna torna a casa 40 dopo essere morta
Una donna torna a casa 40 dopo essere morta (Giannis Papanikos | shutterstock.com)

E’ accaduto in India, una donna morta all’età di 42 anni in seguito a un morso di serpente si è ripresentata quarant’anni dopo alla porta di casa, sotto lo sguardo incredulo delle figlie. Ecco i fatti.

Il morso fatale
La signora Vilasa durante l’estate del 1976 era stata morsa da un cobra nero. All’epoca aveva 42 anni e, come sempre, era uscita in cerca di foraggio per gli animali nei dintorni di casa, presso il villaggio Inayatpur in Majahwan. Non accortasi della presenza del serpente, si era avvicinata troppo e questo l’aveva morsa. Portata subito dai familiari presso un guaritore nel villaggio vicino, non era però stato in grado di salvarla. Così, come tradizione vuole, il suo cadavere era stato affidato alle acque del fiume sacro, il Gange. Il corpo non era stato cremato, come di solito avviene, poiché la morte era avvenuta in seguito a un avvelenamento. Gli Indù infatti ritengono che in questi casi le acque del fiume sacro possano ‘lavare via’ il veleno da corpo e riportare in vita la vittima.

La vita riserva sempre delle sorprese
Saranno forse state davvero le acque miracolose del fiume – o più semplicemente un morso non letale – fatto sta che la donna era stata portata dalla zattera funebre fino a un villaggio dove alcuni pescatori notano il corpo della donna e, vedendola viva, la portano in un tempio affinché possa essere curata. Qui i religiosi la curano e riescono a guarirla, tuttavia Vilasa ha perso la memoria e non ricorda chi è cosa le sia capitato.

Quarant’anni senza sapere
Dopo essere guarita, Vilasa, sempre senza memoria, rimane per 40 anni presso il tempio. Nel mese di dicembre 2016, però, a un tratto incominciano a riemergere i ricordi, e la donna inizia piano piano a ricordare. Giorno per giorno il passato riemerge e i racconti fatti a una ragazzina con cui aveva stretto amicizia in quegli anni passati al tempio giungono all’orecchio dello zio Chetram. Lo zio della ragazzina, che ora ha 82 anni, ha subito capito di chi si trattava, poiché aveva conosciuto Vilasa in passato ed era pure stato al suo funerale.

Lo shock
Dopo che aveva scoperto che si trattava davvero di Vilasa, il signor Chetram si è recato dalle figlie della donna, Ram Kumari e Munni, e ha raccontato loro cosa aveva scoperto. Così, poco prima di Natale, l’84enne Vilasa si è presentata a casa delle figlie, le quali dopo essersi riprese dallo shock hanno confermato che si trattava proprio dell’anziana madre ‘morta’ quarant’anni prima. La figlia minore, Munni, ha dichiarato: «L’abbiamo immediatamente riconosciuta da una voglia». E così la famiglia si è riunita di nuovo.