26 giugno 2019
Aggiornato 20:00
Moda e charity

Bianca Balti: tutti i suoi abiti preziosi in vendita per beneficenza

Capi delle griffe più famose del mondo indossati da una delle più belle top del momento, all'asta per aiutare le famiglie siriane rifugiate in Giordania

MILANO – Aggiudicarsi uno dei capi griffati appartenenti una delle più famose top del mondo oggi è un po' più facile grazie a Bianca Balti e all'asta di suoi abiti organizzata per aiutare le famiglie siriane rifugiate in Giordania: sarà possibile a Milano all'evento «A piece of me for the refugees» a favore dell'Agenzia Onu per i rifugiati.

L'evento
Bianca ha messo a disposizione, ieri pomeriggio, in uno showroom presso il Superstudio13 di Via Forcella abiti, scarpe, gioielli e accessori raccolti in 11 anni di carriera, che saranno venduti a fronte di donazioni per il progetto «Lifeline Jordan» con il quale UNHCR sostiene in Giordania 135 mila persone, metà delle quali bambini. Chiunque inoltre donerà una somma minima di 50 euro potrà portarsi a casa una foto con Bianca Balti, che sarà presente nello showroom per tutto il pomeriggio, aiutando anche i partecipanti a scegliere il look migliore.

Capi preziosi
Pellicce, orologi, maglie firmate, scarpe e capi di ogni tipo. Capi dai 5 ai 500 euro anche se il loro valore è molto più alto e ad un certo punto sono partiti gli sconti al 50%. L’oggetto che non è riuscita proprio a mettere in vendita? Un orologio di Fendi: era finito tra i pezzi destinati all’evento ma non ha resistito e lo ha ripreso.