22 febbraio 2020
Aggiornato 17:30
Imprevisto in tuo per Fiorello

Fiorello annulla lo show di Palermo per un malore

Si è trattato di un'intossicazione alimentare che lo ha costretto a ad annullare lo spettacolo; ma il resto del tour procederà

PALERMO – E' stata un'intossicazione alimentare a fermare il mattatore Fiorello, che è stato costretto ad annullare un suo spettacolo a Palermo.

Nessuna abbuffata
«Cari amici Palermitani, purtroppo una intossicazione alimentare mi costringe ad annullare lo spettacolo» Spiega Fiorello stesso sui social. Con questo breve messaggio postato sulla sua pagina Facebook lo showman ha annunciato l’annullamento del suo spettacolo in programma al teatro Politeama di Palermo. Per quanto riguarda questa prima tappa, lo showman fa sapere che «Ovviamente i biglietti saranno rimborsati». Un’intossicazione alimentare beccata proprio nel giorno di Santa Lucia, tradizionalmente dedicato dai palermitani all’abbuffata da arancina. Così Fiorello si è preso persino la briga di spiegare che alla base del malessere non c’era nessuna «abbuffata palermitana». Perché, ha scritto sui social, «chi mi conosce sa che ormai da tempo seguo una sana alimentazione. Molto di più proprio quando sono in tour». Gli spettacoli previsti nelle serate successive restano in programma.

Lo spettacolo di Fiore
Lo spettacolo che Fiorello sta portando in scena è «L’ora del Rosario», che rappresenta anche lo spettacolo che consacra il suo ritorno in teatro, che dalla sua Catania è partito molti anni fa per scalare il successo fino a diventare una figura di riferimento nello show business italiano. Lo spettacolo scritto da Fiorello in collaborazione con Francesco Bozzi, Claudio Fois, Piero Guerrera, Pierluigi Montebelli e Federico Taddia, è un tripudio di gag, balli e canzoni adatte a intrattenere adulti e bambini con la semplicità e la genuinità di una risata.