7 dicembre 2019
Aggiornato 19:30

Harrison Ford torna per il quinto capitolo di Indiana Jones

Per Spielberg c'è solo un Indiana Jones ed è lui. Harrison Ford, dopo aver fatto rivivere Han Solo in Star Wars torna a vestire i panni dell'avventuriero più famoso del mondo

LOS ANGELES - Harrison Ford è inarrestabile: dopo aver fatto rivivere Ian Solo di Star Wars, si appresta a vestire di nuovo i panni di Indiana Jones in un quinto capitolo della saga cinematografica.

Nuovo film in fase di sviluppo
«Il copione è in fase di sviluppo - rivela Harrison - Siamo nella fase di sviluppo delle idee ma c'è una persona sotto contratto che in questo momento, se non sta lavorando al copione, dovrebbe farlo», ha detto Ford con la sua tipica ironia. Questa persona, ha rivelato il 73enne attore, è David Koepp, che ha firmato la sceneggiatura del quarto capitolo, «Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo», uscito nel 2008, e che incassò circa 800 milioni di dollari.

L'unico Indiana Jones possibile
Di recente Steven Spielberg, regista di tutti e quattro i film della serie, ha detto di considerare Ford come l'unico interprete possibile del personaggio, ha escluso così di poter reclutare un attore più giovane per un nuovo episodio. «Non credo che nessuno possa sostituirlo - ha detto il regista - Non credo che succederà. Da sempre è mia intenzione che non accada quel che è successo con James Bond o Spider Man. C'è un solo Indiana Jones ed è Harrison Ford», ha aggiunto Spielberg.