23 gennaio 2020
Aggiornato 03:00
INTERVISTA

Alyki, le sensazioni del cashmere

Un'intervista calda ed avvolgente, quella che abbiamo fatto a Luisa De Palma di Alyki. Le abbiamo chiesto cos'è il cashmere per lei ed i consigli per usarlo tutti i giorni

BIELLA - Morbidezza e calore, queste sono le sensazioni che si hanno entrando nel laboratorio di Alyki, come quelle che da il cashmere, cuore della produzione dell'azienda di Luisa De Palma. Noi l'abbiamo incontrata di primo mattino e lei ci ha fatto subito immergere nella sua moda fatta di sensazioni che si percepiscono durante un percorso.

SENSAZIONI - «Mi piace raccontare il viaggio che ogni donna intraprende e che la rende speciale attraverso le sensazioni di tutti i giorni che una fibra come il cashmere può regalare – ci racconta Luisa - Questo lavoro mi ha insegnato ad essere coerente e a tirare fuori la mia personalità ed è questo che vorrei trasmettere anche alle donne che comprano la mia maglieria» La particolarità di Alyki sta nell'aver reso il lusso semplice, pulito ed essenziale utilizzando una fibra come il cashmere reinterpretato con stile. «Colori, dettagli e rifiniture sono ciò che per me fa la differenza in qualsiasi capo ed ancor di più nella maglieria – spiega ancora Luisa – Mi piace pensare che nell'armadio di ogni donna possano esserci almeno 5 capi di cashmere che durano nel tempo e ai quali ci si affeziona col passare degli anni». Il capo cult, Alyki lo ha già, sin dalla sua prima collezione; si tratta della maglia uovo. Nata come un vestito over con il collo a barchetta ora si è accorciata: «Ho puntato sull'over in tempi non sospetti e, con il tempo la mia scelta si è rivelata quella di tantissime donne. Ogni anno la maglia uovo ha subito un'evoluzione; quest'anno ad esempio è diventata luminosa, grazie al lurex mixato al cashmere. Un capo che rimane sempre informale ma che regala un pizzico di glam durante il giorno». Quest'inverno la maglia ci coccolerà in modo particolare. Abbiamo chiesto a Luisa di consigliarci qualche abbinamento di colore e di regalarci una chicca particolare: «Per quest'inverno adoro sopra ogni altra cosa il ruggine abbinato al verdone. Anche il bordeaux mi piace molto, che abbino con il lurex oro, con il blu e con il più classico beige. La chicca Alyki che voglio consigliarvi – continua Luisa – è la maglia già infeltrita per voi! E' un'evoluzione di Alyki con un packaging dedicato e ironico che spero aprirà un nuovo mondo».

PROFUMI - A breve il calore del cashmere verrà trasferito anche in una fragranza. Un profumo da armadio che regalerà alle nostre maglie preziose un profumo cipriato che richiama l'inverno. «Lo vestirò di cashmere» ci confida Luisa De Palma. Il brand Alyki è in continua crescita ed è presente oltre che nel mercato italiano anche a Berlino e nel mercato Giapponese e presto lo vedremo espandersi in Benelux. Se volete seguire le avventure di Luisa e del suo brand potete cercare Alyki su Facebook, Instagram e sul suo blog.