Calcio

Montella dopo la firma di Donnarumma: «Una lunga telenovela a lieto fine»

Il tecnico Milan: «Ora è un calciatore a tutti gli effetti, anzi un campione a tutti gli effetti. Sono contento, credo che per lui sia la scelta giusta. Adesso avrà bisogno di sostegno e lui dovrà essere più tranquillo»

MILANO - «Gigio è un nostro figlio, adesso avrà bisogno di sostegno e lui dovrà essere più tranquillo e più forte. Ora è un calciatore a tutti gli effetti, anzi un campione a tutti gli effetti. Sono contento, credo che per lui sia la scelta giusta»: così Vincenzo Montella plaude al rinnovo di contratto fra Gianluigi Donnarumma e il Milan, una buona notizia che l'allenatore rossonero ha ricevuto a Lugano, dove era impegnato per la prima amichevole stagionale. «L'ho saputo adesso e ho chiesto se fosse vero - ha scherzato l'allenatore rossonero dopo il 4-0 rifilato agli svizzeri -. E' stata una lunga telenovela ma era importante arrivare al risultato finale. Negli ultimi giorni la situazione era abbastanza delineata. La prima cosa che dirò a Donnarumma? Non so, forse gli chiederò perché non ha fatto l'esame di maturità».