27 giugno 2017
Aggiornato 20:30
Calciomercato

Donnarumma, Kalinic, Conti, Biglia: tutti vogliono il Milan

Calhanoglu, di corsa verso il Milan

Sono bastati appena pochi mesi alla nuova proprietà cinese per spazzare via tutte le incertezze che il Milan di Berlusconi e Galliani si portava dietro. Ora tutti vogliono di nuovo indossare la gloriosa maglia rossonera: dopo Musacchio, Kessiè, Rodriguez e Silva, ora tocca a Conti, Kalinic, Biglia, Calhanoglu e naturalmente Gigio Donnarumma.

Calcio | Nazionale
Li Yonghong con Han Li e Marco Fassone

Li Yonghong con Han Li e Marco Fassone

Milan: Lega e Cina, due buone notizie per i tifosi rossoneri

Concluso l’iter burocratico della Lega Calcio: l’analisi della documentazione relativa al nuovo proprietario del Milan ha fornito elementi sufficienti per garantire l’onorabilità e la solidità di Li Yonghong. Intanto nella sede di Casa Milan è nata la nuova società Milan China, con lo scopo di aumentare i ricavi sul mercato d’oriente.

Calciomercato

Milan, pronto un nuovo regalo per Donnarumma

Prende forma una mossa molto intelligente da parte della dirigenza rossonera: mettere accanto a Gigio il fratello più grande Antonio, profilo perfetto per coprire il ruolo di secondo portiere, con Storari terzo d'esperienza e Plizzari libero di essere ceduto in prestito e tornare più forte di prima a Milanello.

Calciomercato
Il centrocampista del Psg Krychowiak

Il centrocampista del Psg Krychowiak

Milan: Krychowiak e Badelj, le alternativa a Biglia non convincono

Mentre la trattativa con la Lazio per Biglia entra le vivo, emergono gli evidenti limiti delle alternative offerte da Fassone e Mirabelli a mister Montella: Krychowiak e Badelj infatti non sembrano i giocatori più indicati a caricarsi sulle spalle il peso di guidare un gruppo giovane come il nuovo Milan.

Calciomercato

L’agente di Biglia mette fretta alla Lazio: «Lucas vuole il Milan»

Potremmo essere arrivati ad una svolta nella trattativa tra Biglia e il Milan. Il procuratore dell’argentino è in arrivo in Italia la prossima settimana per chiudere. La speranza è che Lotito e Fassone riescano a trovare un punto d’incontro per il bene di tutte le parti in causa.

Calciomercato
Il fantasista turco Calhanoglu

Il fantasista turco Calhanoglu

Milan, adesso l’obiettivo per il centrocampo è Calhanoglu

Arrivano le prime conferme: è Hakan Calhanoglu, trequartista e attaccante esterno del Bayer Leverkusen, l’uomo nuovo scelto da Fassone e Mirabelli per il centrocampo rossonero. Specialista dei calci da fermo, il fantasista turco è una sintesi perfetta di gioventù, esperienza e classe purissima.

Indiscrezione della stampa spagnola

Nuovi guai fiscali per Messi?

Secondo il quotidiano spagnolo ABC, la fondazione intitolata al fuoriclasse argentino si occupa di progetti sociali in aiuto ai bambini e che non avrebbe dichiarato almeno 10 milioni di euro tra il 2007 e il 2015. Intanto il presidente del Real Madrid, Florentino Perez, incontra padre Mbappè.

Calcio inglese
Paul Pogba con la maglia del Manchester United

Paul Pogba con la maglia del Manchester United

La Premier League torna all'antico: vuole reintrodurre i posti in piedi

L'idea è stata proposta alle venti società attraverso una lettera e sta trovando parecchi consensi. Con un comunicato pubblicato sul proprio sito ufficiale, il West Bromwich Albion ha espresso il suo entusiasmo e si è detto pronto a mettere mano alle tribune del The Hawthorns.

Calciomercato

Alves ai saluti, Alex Sandro quasi: dopo di loro Darmian in pole

Dani Alves è ormai prossimo all’addio, direzione Manchester. Per questo, a Vinovo, si cominciano a fare i primi nomi. Piacciono Danilo e Joao Cancelo, ma il favorito è Darmian. Per due motivi: manterrebbe libero l’ultimo slot per gli extracomunitari e soprattutto può giocare anche a sinistra. Dettaglio non da poco, se dovesse partire anche Alex Sandro.

Calcio - Serie A
Gigio Donnarumma nel ritiro dell'Under 21

Gigio Donnarumma nel ritiro dell'Under 21

Donnarumma-Raiola, basta con questo stucchevole teatrino

Una domenica bestiale, l’ennesima, ha caratterizzato la vigilia della semifinale contro la Spagna dell’Italia Under 21. Gigio è salito in cattedra, abilmente manovrato dal suo procuratore, e con una serie di tweet e post ha sconvolto il mondo del calcio. Milan e Figc avrebbero tutto il diritto di dire basta!

Calcio - Serie A
Il portiere del Milan Donnarumma

Il portiere del Milan Donnarumma

Retromarcia Donnarumma: «Amore assoluto per il Milan»

Dopo il tweet pomeridiano dedicato al suo procuratore («Donnarumma e Raiola: ieri, oggi e domani») che ha avuto il potere di fare letteralmente imbufalire il popolo rossonero, in serata è arrivato una precisazione su Instagram che dovrebbe far piacere ai tifosi: «Amo il Milan, dopo l’Europeo sono pronto a discutere il mio rinnovo di contratto».

Calcio | Milan

Silenzio, parla Gigio: «Donnarumma e Raiola, ieri oggi e domani»

Ci si attendeva una presa di posizione forte del portiere rossonero a proposito del suo rinnovo di contratto con il Milan, club per il quale fa il tifo fin da bambino. Invece il suo tweet di oggi pomeriggio è dedicato solo al suo procuratore. Ennesimo sgarbo ai tifosi rossoneri che vorrebbero invece una separazione.

DIARIO TV

Donnarumma: «Scusate per il putiferio, il mio futuro viene dopo la Nazionale»

Il portirere dell'Italia Under 21: «Sono voluto venire per dimostrare che sono tranquillo. Sono qui per vincere questo Europeo». I social? «Possono essere divertenti o meno, li uso per passare un po' di tempo»

Loew festeggia la 100esima vittoria

26/06/2017 12:45:25

Olimpiadi 2024, Parigi ci crede e la Senna si trasforma in un immenso campo sportivo

25/06/2017 05:25:45

Annelise Temple e il suo base jumping da mozzafiato: si lancia nuda

23/06/2017 19:30:16

Alex Hunt ce l'ha fatta: è il primo tennista professionista disabile

23/06/2017 18:00:16

Ultime notizie

Guarda tutte

La Roma ad un passo da Gonalons

Il centrocampista del Lione è l’obiettivo dei giallorossi per il centrocampo. Accordo trovato col calciatore, c’è ora da battere la resistenza del club transalpino

Torino: Sirigu ha firmato

I granata hanno un nuovo portiere: l’ex Paris Saint Germain è un calciatore torinista a titolo definitivo. Soddisfatto il giocatore, raggiante il presidente Cairo

Milan, non spaventarti di avere ambizioni importanti

La nuova società ed una campagna acquisti al momento ricca suggeriscono di pensare in grande per i rossoneri. Mantenere un profilo costantemente basso stavolta potrebbe essere controproducente

Il Torino ci prova per Vermaelen

Il difensore belga di proprietà del Barcellona e nell’ultima stagione alla Roma, è l’ultima idea della dirigenza granata, anche se i punti interrogativi sono molteplici

Lazio all’assalto: Gomez e Muriel

I biancocelesti potrebbero perdere Biglia e Keita, ma sono pronti ad investire il ricavato nel fantasista dell’Atalanta e nel centravanti colombiano della Sampdoria, ideale spalla per Immobile

Vieri sul nuovo Milan: “Non mi fido”

L’ex centravanti non sembra convinto dai movimenti dell’attuale dirigenza rossonera che pure tanto si sta dando da fare sul mercato per allestire un organico competitivo

Suso-Milan: un futuro ancora tutto da scrivere

Lo spagnolo, uno dei punti fermi di Montella, è ancora incerto circa il rinnovo di contratto coi rossoneri. Nel frattempo su di lui piovono offerte, dall’Italia e dall’estero

Ultime notizie

Guarda tutte

Il segreto dietro la «prudenza» di Mario Draghi: crack finanziario in autunno?

Il Fondo monetario internazionale ha rivisto al rialzo le stime della crescita economica italiana, ma molti economisti temono che nei prossimi mesi possano esplodere delle bolle finanziarie

Draghi invita alla «prudenza» sulla fine del QE

Il governatore della Banca centrale europea è intervenuto in occasione del forum delle banche centrali a Sintra e ha sciolto ogni dubbio sul programma di acquisto dei titoli pubblici e privati

Quell'attrazione fatale del duo Renzi-Gentiloni per il Qatar, sponsor del terrorismo

Gli Stati arabi stanno cercando di isolare il Qatar, accusato, pur da un pulpito traballante, di essere sponsor del terrorismo. Ciò non ha scoraggiato il duo Renzi-Gentiloni dall'alimentare il fruttuoso legame con Doha

Attacco hacker globale, anche Chernobyl nel mirino. Kiev punta il dito contro Mosca

Dopo il colosso petrolifero russo Resnoft e la Banca centrale ucraina, anche diverse altre grandi aziende internazionali hanno denunciato di essere state prese di mira da un attacco informatico