Calcio | Nazionale

Milan: Berlusconi torna alla carica

La stretta di mano tra Silvio Berlusconi e Yonghong Li

Il silenzio di Yonghong Li, il rischio rappresentato dal fondo Elliott, il possibile rosso di bilancio nel prossimo anno, ancora una volta Silvio Berlusconi si è fatto trascinare a parlare di Milan. Dimenticando colpevolmente che se il club è arrivato a questo punto è solo per l’incuria con cui lo ha abbandonato nell’ultimo quinquennio.

Calcio | Nazionale
Montella pensierioso  sulla panchina del Milan

Montella pensierioso sulla panchina del Milan

Milan: altra grana per mister Montella

Confermata la squalifica per due giornate a Bonucci per la gomitata rifilata a Rosi, ecco un’altra tegola per mister Montella: lo stop di Jack Bonaventura che dovrebbe costringere il fantasista rossonero a star fuori sia contro il Chievo che nel big match di sabato pomeriggio contro la Juventus.

Calcio | Nazionale

Milan: adesso il divorzio da Adidas è ufficiale

Nel momento più difficile della stagione rossonera, arriva dal settore societario una conferma già nell’aria da diversi giorni: il divorzio tra Milan e lo sponsor tecnico Adidas. Il nuovo partner del club rossonero sarà la Puma, anche se mancano ancora conferme ufficiali in tal senso.

Calcio | Milan
Vincenzo Montella, allenatore del Milan

Vincenzo Montella, allenatore del Milan

Montella, il pericolo parla sempre più inglese

L’allenatore del Milan resta in bilico ed il suo futuro rossonero appare segnato in vista della prossima stagione. Da Londra, nel frattempo, proseguono indiscrezioni e spifferi che portano verso un’unica e chiara direzione

Calcio | Milan

Da Bonucci a Montella: la soluzione a tutti i problemi del Milan

Mentre il Milan arranca alla ricerca di una quadratura difficile da trovare, la possibile soluzione a tutti i problemi rossoneri arriva da un evento disdicevole: l’espulsione di Bonucci che di fatto ha costretto Montella a rivedere i suoi piani tattici e tornare alla difesa a 4. Paradossalmente con un uomo in meno la squadra è apparsa più solida

Calcio | Nazionale
Fassone e Mirabelli con l'attuale tecnico rossonero Vincenzo Montella

Fassone e Mirabelli con l'attuale tecnico rossonero Vincenzo Montella

Repubblica: «Il Milan ha già contattato Paulo Sousa»

All’indomani della nuova mezza battuta d’arresto dei rossoneri, il quotidiano romano lancia un’indiscrezione che fa scalpore: secondo La Repubblica, Fassone e Mirabelli avrebbero già chiesto la disponibilità a Paulo Sousa, che da parte sua avrebbe già disdetto il preaccordo di collaborazione televisiva con Fox Sports.

Calcio | Nazionale

Milan: Montella sull'orlo di una crisi di nervi

Ancor più che le decisioni sul campo, nel bilancio stagionale di Montella pesano le sue ultime dichiarazioni post-partita. Inaccettabile scaricare le responsabilità del fallimento rossonero sulle decisioni arbitrali, ma il tecnico milanista ormai non si nasconde più: «Io mi sto giocando la carriera».

Calcio | Milan, 0 - Genoa, 0
Il momento dell'espulsione di Boncci da parte dell'arbitro Giacomelli

Il momento dell'espulsione di Boncci da parte dell'arbitro Giacomelli

Bonucci guastafeste, il Milan non va oltre il pari

Partita guastata dal gesto scellerato e censurabile di capitan Bonucci che rifila una gomitata in faccia a Rosi, lascia i suoi compagni in 10 per 3/4 di partita e rimedia una squalifica che lo terrà fuori anche contro la Juve sabato prossimo. Il Milan però regge botta e tenta la vittoria fino alla fine. Purtroppo Suso predica nel deserto.

Calcio | Milan

Crisi Milan: tutte le colpe della triade rossonera

La squadra continua a perdere colpi e anche dal punto di vista societario emergono crepe che attestano un momento di confusione generale a dir poco preoccupante. Servirebbe un uomo forte in grado di rimettere ordine tra via Aldo Rossi e Milanello. Ma una figura del genere al Milan ancora non c’è.

Calcio
Patrick Cutrone: anche contro l'AEK Atene è stato fra i migliori in campo del Milan

Patrick Cutrone: anche contro l'AEK Atene è stato fra i migliori in campo del Milan

Milan: il paradosso dei migliori in campo

Campagna acquisti faraonica e milioni spesi in estate, ma a brillare fra i rossoneri sono sempre i soliti noti

Calcio

Montella ora è davvero solo?

Il tecnico rossonero, fischiato dai tifosi ed attaccato da ogni parte, sente adesso vacillare il suo posto anche per le prime critiche portate dalla dirigenza

Calcio | Nazionale
Fassone, Montella e Mirabelli: non proprio il ritratto della felicità

Fassone, Montella e Mirabelli: non proprio il ritratto della felicità

Rottura tra Mirabelli e Montella: ecco gli scenari

L’ennesimo passo falso dei rossoneri contro i greci dell’Aek Atene ha certificato lo stato di crisi. Confermato dalle parole prima del direttore sportivo e quindi dell’allenatore. Difficile ipotizzare uno scenario futuro, ma pare chiaro che la fiducia a Montella sia ormai quasi esaurita del tutto.

Calcio | Europa League

La piccola bottega degli orrori: al Milan si salvano solo in 4

Altra mezza battuta d’arresto dei rossoneri al cospetto di un Aek Atene modesto ma protetto dalla serata di grazia del portiere greco Anestis. Quasi tutti insufficienti i milanisti, si salvano solo Cutrone, Suso e Locatelli. La crescita vista da Montella continua a rimanere misteriosa.

DIARIO TV

Catalogna, il capitano della nazionale spagnola Ramos replica così a Piqué

Il capitano della nazionale spagnola ha commentato quello che è già stato ribattezzato come 'il caso Piqué'

Invictus games 2017, l'Italia chiude con 9 medaglie

03/10/2017 09:01:39

Cutrone: «Sto imparando molto da Kalinic, Silva e Suso»

18/09/2017 19:00:07

Wayne Rooney alla guida ubriaco: patente sospesa per due anni

18/09/2017 16:27:23

Basket Nba, svelate le nuove maglie di tutte le squadre

17/09/2017 08:09:08

Ultime notizie

Guarda tutte

Condò: «Ecco perché il Milan non esonera Montella»

La posizione dell’allenatore rossonero, smentite a parte, resta in bilico e le valutazioni sui sostituti continuano

Milan: può bastare solo il cuore?

Lo 0-0 col Genoa ha mostrato volontà e grinta dei rossoneri che delimitano però evidenti limiti tattici non ancora risolti da Montella

Anche Livaja inchioda Bonucci

Il pessimo momento del capitano del Milan viene certificato non solo dalla prestazione contro l’AEK Atene, ma anche dalle parole dell’ex attaccante dell’Atalanta

Juventus, Allegri: “Vi spiego la differenza tra giocar bene e vincere”

All’indomani del successo dei bianconeri contro lo Sporting Lisbona, il tecnico livornese risponde a chi critica il gioco juventino

Milan-Kakà: la suggestione che non suggestiona

Le voci provenienti dal Brasile circa un ritorno per 6 mesi del fantasista in rossonero ha solleticato ben poco i tifosi milanisti, al momento concentrati su altro.

Cagliari: il nuovo allenatore è un gradito ritorno

A sorpresa, dopo le candidature di Iachini, Oddo, Beretta, Di Carlo e Zenga, il presidente Giulini ha scelto un ex tecnico e capitano rossoblù che ha firmato per un anno e mezzo

Insigne tiene in ansia il Napoli in vista della sfida con l'Inter

L'attaccante partenopeo, uscito anzitempo dalla gara di Coppa Campioni contro il Manchester City, è ancora in dubbio per la supersfida contro i nerazzurri in programma sabato sera

Ultime notizie

Guarda tutte

Sclerosi multipla: migliora con una dieta a basso contenuto proteico e di grassi animali

Ricercatori delle Università di Milano, Verona e della Fondazione Don Gnocchi, sono riusciti a dimostrare come una dieta a basso contenuto di proteine e grassi animali influenzi in modo positivo il quadro clinico della Sclerosi Multipla

La top 5 delle fantasie erotiche femminili. Tutti i consigli per metterle in pratica

Uomini preparatevi: l’anima femminile racchiude dentro sé un’infinità di fantasie erotiche. Ecco come risvegliarle nella vostra lei e metterle in pratica

La polemica contro Fia e Ferrari potrebbe costare cara a Verstappen

Il giovane Max non ha preso bene la penalità che gli ha tolto il podio nel GP degli Stati Uniti, a favore di Raikkonen. Ma i suoi insulti alla Federazione potrebbero essere puniti

Il governo teme l'effetto Le Pen alle prossime elezioni e blocca lo scandalo dell'Ilva

Il Jobs Act trasforma il lavoro stabile in precario e mal retribuito. Il legittimo piano proposto dalla Mittal per i 14mila operai dell'Ilva prova questo meccanismo