18 agosto 2018
Aggiornato 21:50

Infermiera dimentica un phon acceso che ustiona un neonato, i medici devono amputagli la gamba

In un ospedale cinese un’infermiera dimentica il phon accesso accanto alla gamba di un neonato di 4 giorni. A causa delle ustioni i medici hanno dovuto amputarli una gamba

CINA – Ha dell’inverosimile la vicenda capitata a un neonato di soli 4 giorni che a causa della distrazione di un’infermiera è rimasto gravemente ustionato. La donna pare abbia inavvertitamente lasciato vicino al piccolo un phon acceso, che buttava fuori aria molto calda. L’elettrodomestico sembra sia stato dimenticato così per ben quattro ore, il tempo che il neonato rimanesse ustionato. Quando se ne sono accorti, è stato portato d’urgenza in sala operatoria dove, viste le sue condizioni, i medici hanno dovuto purtroppo amputargli una gamba.

I fatti
Secondo la ricostruzione dei fatti, il phon era stato utilizzato dall’infermiera per asciugare i neonati dopo che li aveva lavati, come faceva di solito. Solo che pare sia stata chiamata e ha dovuto lasciare il phon, che è rimasto appunto acceso. Anche un’altra infermiera, che è entrata nella stanza dopo, sembra non accorgersi del phon rimasto acceso vicino al piccolo, il quale per quattro ore si è visto esposto all’aria bollente dell’elettrodomestico. Ora il bimbo è senza una gamba a causa di questa dimenticanza e la famiglia ha presentato una denuncia per ottenere un risarcimento dei danni provocato da quanto accaduto per poter provvedere al futuro del loro figlio rimasto invalido. Nel video ripreso dalle telecamere di sicurezza interne si vede cosa è accaduto, e l'infermiera che dimentica il phon acceso.