10 dicembre 2018
Aggiornato 01:30

Ha un forte dolore allo stomaco mentre è in luna di miele e muore poche ore dopo. Ecco cosa gli è accaduto

Un uomo considerato in perfetta salute accusa mal di stomaco durante la notte e poche ore dopo muore. Ecco i dettagli della tragica vicenda
Alan Simms ha un forte dolore allo stomaco mentre è in luna di miele. Ma muore poco ore dopo - Foto rappresentativa
Alan Simms ha un forte dolore allo stomaco mentre è in luna di miele. Ma muore poco ore dopo - Foto rappresentativa (kudla | Shutterstock)

Il matrimonio è uno dei momenti migliori della propria vita. L’umore è alle stelle e le aspettative tante. A tutto ciò si aggiunge un momento di estremo relax e felicità: la luna di miele. Ed è proprio in tale occasione che una giovane donna ha assistito a un’enorme tragedia: l’improvvisa perdita dell’uomo che aveva appena sposato. Tutti, compreso lui stesso, hanno sempre pensato che godesse di una salute ottimale, invece il suo corpo era devastato da una grave (e silenzionsa) malattia. In soli 4 giorni è scomparso.

L’uomo giusto
Aimee, quando ha incontrato Alan nel 2011, ha subito capito che si trattava dell’uomo della sua vita. Era uno di quegli incontri che ti lasciano senza fiato, che sai che ti cambieranno la vita per sempre. E così è stato: hanno cominciato a frequentarsi, si sono innamorati e hanno coronato il loro sogno d’amore, a maggio di quest’anno. Subito dopo si sono recati a Capo Verde per il viaggio di nozze.

Due giorni fantastici e poi…
I due sposini hanno passato due giorni splendidi insieme e hanno trascorso tutto il tempo a esplorare l’isola di Capo Verde. Il giorno dopo Aimee aveva passato un po’ di tempo da sola in piscina, mentre il marito era al telefono con la madre a raccontare di quanto era meraviglioso il momento che stava vivendo. Poche ore dopo, però, sentì il bisogno di dormire, si recò nella camera dell’albergo per riposarsi. I due stettero di nuovo insieme all’ora di cena, ma la moglie racconta che Alan era insolitamente tranquillo e volle tornare a dormire subito dopo aver mangiato.

Poi la notte tutto precipita
La stessa notta tutto precipita: Alan avverte un forte dolore allo stomaco e Aimee si sente costretta a chiamare un’infermiera di emergenza intorno alle 4 del mattino. Secondo l’esperta Alan aveva mangiato del cibo avariato e ha consigliato alla coppia di recarsi presso la clinica medica per ulteriori test.

In pericolo di vita
Una volta arrivato in clinica i dottori si resero conto che i suoi organi vitali erano compromessi. Poco dopo il personale ha dovuto eseguire una rianimazione cardiopolmonare. Solo un’ora più tardi i medici diedero la triste notizia ad Aimee: il suo sposo era morto. In realtà nessuno ancora sapeva cosa aveva causato il decesso di Alan.

L’autopsia
Come sempre accade in questi casi, è stata disposta un’autopsia, la quale ha riferito che Alan non è morto né a causa di cibo avariato né per problemi allo stomaco: era affetto da cancro ai polmoni. «Semplicemente non riesco a capie: nell’arco di 12 ore, è passato dall'essere in perfetta salute alla morte, non ha mai manifestato alcun segno di cancro, è stato orribile», spiega Aimee. Solo al suo rientro a casa, la sposa scoprì che Alan, all’età di 19 anni, aveva sofferto di un tumore benigno. Ma il tutto si era risolto ed è sempre stato considerato – anche dai medici – in salute ottimale.