30 novembre 2020
Aggiornato 11:30
Anello per l’erezione

Sesso, uomo utilizza un anello per l’erezione ma rimane incastrato: intervengono 10 pompieri

Un uomo utilizza un anello per migliorare l’erezione durante un rapporto sessuale. Ma rimane incastrato e devono intervenire 10 pompieri

LONDRA - L’episodio è stato recentemente riportato dal prestigioso quotidiano The Sun, il quale ha ribattezzato il sex toy con il nome di ring of shame, ovvero l’anello della vergogna. Il fatto è accaduto a un giovane uomo, il quale, tra un giochetto e l’altro, sembra aver incastrato un tipico anello per migliore l’erezione, proprio a livello dei genitali. Forse si tratta di una circostanza abbastanza comune, se non fosse per il fatto che è stato impossibile estrarlo con metodi tradizionali. Per toglierlo, infatti, è dovuto intervenire sia il personale sanitario che – incredibile ma vero – i pompieri. Ecco i dettagli della vicenda.

La chiamata ai pompieri
Chi lo avrebbe mai detto che un semplice sex toy avrebbe richiesto l’intervento dei medici e persino quello dei pompieri? Sabato mattina, l’uomo si è recato presso l'ospedale di Ipswich, nel Suffolk (Inghilterra). Il personale sanitario, una volta vista la situazione, ha chiamato rinforzi. L’anello era talmente incastrato che con i metodi classici non è stato possibile staccarlo dai genitali del pover’uomo ed è così che scelgono di rivolgersi ai pompieri.

6 ore di intervento
Il personale dell’ospedale di Ipswich si vede quindi costretto a chiamare i vigili del fuoco: non era stato possibile, in nessun modo, rimuovere l’anello dal pene. I pompieri della caserma di Ipswich East si recano così al pronto soccorso intorno alle 12.35 di sabato scorso. Attraverso alcuni lubrificanti e vari strumenti – non propriamente destinati a un utilizzo simile – hanno cercato di estrarre l’anello. Purtroppo anche questi tentativi sono risultati vani, così verso le 16.15 la stazione dei pompieri invia un altro equipaggio che possa aiutare l’uomo. Solo alle ore 18.40, grazie all’intervento di ben 10 pompieri, l’anello è stato estratto dagli organi genitali.

Le dichiarazioni
Un portavoce dei vigili del fuoco ha dichiarato di essere stati «chiamati per l'assistenza dal servizio di ambulanza dell'est dell'Inghilterra. Si sono presentati presso l'ospedale di Ipswich nelle prime ore di sabato mattina e hanno rimosso un grande anello dalla base del pene di un uomo. Alla fine è stato tagliato con un piccolo pezzo di attrezzatura da taglio. Non possiamo fornire altri dettagli». Quindi, secondo quanto riportato sul The Sun, non si hanno informazioni su eventuali assistenze mediche svolte al termine dell’intervento dei vigili del fuoco.

Non è la prima volta che accade
Il paradosso è che i vigili del fuoco di Londra hanno affermato che, negli ultimi tempi, vi è numero sempre crescente di richieste di soccorso di questo genere a causa dell’utilizzo di anelli che migliorano l’erezione del pene. Solo a Londra ci sono stati ben nove incidenti di questo tipo nell’anno precedente. Per capire di quale tipo di oggetto si tratti, basti pensare a uno dei più conosciuti in Italia: il Pleasure Ring di Durex.

Cinquanta sfumature di grigio?
I vigili del fuoco hanno anche svelato che molti dei problemi sono nati a seguito del bestseller cinquanta sfumature di grigio. Le sessioni di bondage andate male che hanno richiesto il loro intervento sono state ben 27. Non a caso è stato realizzato un ironico video, proprio dai vigili del fuoco, che riprende l’apertura di Star Wars. Il titolo è Penis Ring Wars.