Esami del sangue

Uricemia alta

Uricemia e acido urico: cosa sono. Perché i valori subiscono un rialzo e la dieta da seguire

Uircemia alta
Uircemia alta (Jarun Ontakrai | Shutterstock)

L’uricemia è un valore rilevabile attraverso un semplice prelievo di sangue che determina il contenuto di acido urico nel sangue.

Cos’è l’acido urico?
L’acido urico è una sostanza che viene prodotta dal nostro organismo in seguito al metabolismo di alcuni basi azotate – come le purine – e degli amminoacidi. Più della metà dell’acido urico (65-75%) viene eliminato attraverso le urine; circa il 25-35% – secreto per via intestinale – viene espulso attraverso le feci. L’uricemia alta si verifica nelle condizioni in cui l’organismo non riesce a espellere adeguatamente l’acido urico. A livello ematico circola sotto forma di un sale di sodio monovalente (urato).

  • I valori normali di acido urico
    Donne: 1.9 – 7.5 mg/dl
    Uomini: 2.5 8 mg/dl

Farmaci che influenzano i valori ematici
I diuretici tiazidici potrebbero dare valori superiori alla norma, mentre l’aspirina può alterare i risultati a seconda del dosaggio: forti dosi abbassano i valori; basse dosi li alzano.

Le conseguenze dell’uricemia alta
Le purine, oltre a essere integrate con l’alimentazione, vengono sintetizzate dall’intestino e dal fegato. Se vi è un eccesso di tali sostanze è possibile che esse vengano secrete in abbondanza o che vi siano problemi di eliminazione. In caso di uricemia alta (iperuricemia) l’acido urico si accumula nei tessuti connettivi e nelle articolazioni causando la gotta. Il motivo per cui le articolazioni appaiono molto dolorose al movimento è che si formano dei cristalli di acido urico nel liquido sinoviale. Mentre a livello renale l’acido urico potrebbe formare i tanto temuti calcoli renali.

Perché l’acido urico è pericoloso
L’acido urico non è una sostanza facilmente solubile: questo è uno dei motivi per cui con il tempo tende e formare questi micro-cristalli nei tessuti non vascolarizzati. I cristalli di acido urico si formano con maggiore probabilità in presenza di acidosi sistemica, acidosi urinaria e freddo. Altri fattori di rischio sono il diabete, l’eccesso di proteine, i digiuni prolungati e l’insufficienza renale.

Sintomi della gotta
Sintomi della gotta (Ann131313 | Shutterstock)

Malattie gravi collegate all’eccesso di acido urico (uricemia alta)
Se l’uricemia nel sangue è alta è possibile confrontarla anche con quella delle urine (iperuricosuria). Se sono elevati anche i livelli nelle urine potrebbe esserci il rischio di distrofia muscolare o tumori. Ma può essere anche una conseguenza di un trattamento chemioterapico.

  • Leggi anche: Uricemia
    Cos’è l’uricemia, quando aumentano i livelli di acido urico, le funzioni all’interno del nostro organismo, le cause e le conseguenze dell’iperuricemia.

Uricemia alta e infiammazione
Come sempre, il bilanciamento del corpo umano viaggia su un sottilissimo filo dell’equilibrio. Recenti ricerche hanno infatti scoperto che la presenza di acido urico nel corpo ha la precisa funzione antiossidante nei confronti dei radicali idrossile e perossinitrito, due sostanze associate all’infiammazione. D’altro canto, la presenza di uricemia alta continua può fare l’effetto opposto: innesca un’infiammazione vascolare che può portare a ipertensione e insulino resistenza.

È sempre colpa delle proteine?
Assolutamente no. Alcuni studi hanno messo in evidenza che sostanze di uso comune come il fruttosio possono far impennare i livelli di acido urico aumentando lo stato di sindrome metabolica. Modi simili per aumentare le concentrazioni di urato sono l’assunzione di sorbitolo, di saccarosio, di lattato e metilxantine «Dopo l’assorbimento, il sorbitolo viene convertito in fruttosio dal fegato, e quindi può aumentare la produzione di acido urico». Per cui è bene evitare tè, caffè o altre bevande nervine o la birra – associata a un aumento di acido urico.

Modificare la dieta serve?
Secondo un importante studio condotto nel 2012 [4] attraverso la dieta si integra una quantità pressoché irrilevante di urati. Questi vengono prodotti in maggior misura dal fegato e in maniera più limitata dall’intestino. Tuttavia «una dieta ricca di purine sarebbe responsabile di un aumento minimo che va 1 a 2 mg/dL di UA [acido urico]». Generalmente si raccomanda alle persone affette da uricemia alta di non «ingerire una grande quantità di alimenti ricchi di purine (per esempio, carne di vitello, pancetta, carne di capretto, montone, tacchino, maiale, anatra, oca ecc.), e si ritiene che un elevato apporto di carne e frutti di mare siano legati a un aumento della UA [acido urico], ma la stessa relazione non è valida per l’assunzione di proteine totali».

Gli alimenti da ridurre in caso di uricemia alta
È necessario ridurre al minimo – eliminare totalmente potrebbe essere controproducente – i grassi animali, le frattaglie, i pesci come le aringhe, le sardine, le acciughe, i crostacei e i frutti di mare. I formaggi – principalmente quelli stagionati – e la carne soprattutto insaccati e pollame. Tra le verdure i legumi, i cavoli, i piselli, i cavolfiori e i fagioli. Le bevande: quelle gassate, la birra e gli alcolici forti.

[1] Intern Med. 2006;45(9):605-14. Epub 2006 Jun 1. Relationship between serum uric acid concentration, metabolic syndrome and carotid atherosclerosis. Kawamoto R1, Tomita H, Oka Y, Ohtsuka N.

[2] Circulation. 2006 Dec 5;114(23):2508-16. Epub 2006 Nov 27. High-dose allopurinol improves endothelial function by profoundly reducing vascular oxidative stress and not by lowering uric acid. George J, Carr E, Davies J, Belch JJ, Struthers A.

[3] Nutr Metab Cardiovasc Dis. 2007 Jul;17(6):409-14. Uric acid and oxidative stress: relative impact on cardiovascular risk? Strazzullo P, Puig JG.

[4] Diabetol Metab Syndr. 2012; 4: 12. Published online 2012 Apr 4. doi: 10.1186/1758-5996-4-12 PMCID: PMC3359272 High plasma uric acid concentration: causes and consequences Erick Prado de Oliveira and Roberto Carlos Burin

[5] Review The management of gout. Emmerson BT N Engl J Med. 1996 Feb 15; 334(7):445-51.

[6] Review Milestones in the treatment of gout. Yü T, Yu TF Am J Med. 1974 May; 56(5):676-85.

[7] Intake of purine-rich foods, protein, and dairy products and relationship to serum levels of uric acid: the Third National Health and Nutrition Examination Survey. Choi HK, Liu S, Curhan G Arthritis Rheum. 2005 Jan; 52(1):283-9.

[8] Semin Nephrol. 2011 Sep;31(5):426-32. doi: 10.1016/j.semnephrol.2011.08.006. Uric acid and fructose: potential biological mechanisms. Lanaspa MA1, Tapia E, Soto V, Sautin Y, Sánchez-Lozada LG.

[9] Hyperuricemia The presence of elevated levels of uric acid in the blood. PubMed Health Glossary