Roma | Eventi

La Foresta incantata: Ariccia, la magia del Natale è stata prorogata

Ecco cosa prevede nei prossimi giorni la suggestiva manifestazione fatta di installazioni e giochi di luci attiva presso il palazzo ducale di Ariccia

Ariccia: una delle luminarie della Foresta incantata
Ariccia: una delle luminarie della Foresta incantata (DiariodelWeb.it)

ARICCIA - Per chi vuole continuare a respirare l’atmosfera delle festività natalizie, a due passi da Roma c’è la Foresta incantata. Il palazzo ducale di Ariccia è una delle ricchezze culturali che si possono visitare nei dintorni della Capitale: proprio qui il regista Luchino Visconti decise di ambientare gran parte del suo film «Il Gattopardo». Da novembre, una parte del parco annesso al palazzo ospita la manifestazione animata da affascinanti luminarie.

Manifestazione prolungata
Doveva svolgersi fino a dicembre, ma il successo riscosso tra il pubblico ha fatto prolungare la Foresta incantata fino al prossimo 15 gennaio. Per chi decide di attendere l’arrivo della Befana lontano dallo stress della Capitale o per chi vuole immergersi in un’atmosfera che contribuisca a cominciare il nuovo anno nella giusta maniera, il parco del palazzo ducale di Ariccia è il posto ideale. La Foresta incantata offre l’opportunità di passeggiare tra romantiche istallazioni tutti i giorni dalle 16 alle 23; il venerdì, il sabato e la domenica fino alle 24.

Storia del palazzo ducale
La villa che ospita la manifestazione fatta di suggestive illuminazioni rappresenta un esempio unico di dimora barocca rimasta inalterata nel tempo. Il palazzo ducale ancora oggi testimonia il fasto di una delle più grandi casate papali italiane, quella dei Chigi proprietari dell’omonimo palazzo romano in cui risiede la Presidenza del Consiglio dei ministri. Iniziato nella seconda meta del sedicesimo secolo dalla famiglia del Savelli, il palazzo fu trasformato su commissione dei Chigi In una fastosa dimora barocca tra II 1664 e il 1672 su un’idea progettuale di Gian Lorenzo Bernini che si servi della collaborazione del suo giovane allievo Carlo Fontana. 

Il parco del palazzo
Nel vasto parco di 28 ettari risalente al XVI secolo, è presente una rigogliosa vegetazione ricca di latifoglie, reperti archeologici, fontane e manufatti del XVII secolo, ultimo frammento del «nemus aricinum», ovvero il bosco di Ariccia consacrato a Diana. Tra i monumenti più importanti nel parco, c’è l’Uccelliera costruita dai Savelli (1628) e adibita per la manifestazione a suggestiva istallazione luminosa. Ora, in vista dell’Epifania il parco si animerà con una serie di eventi: venerdì 5 gennaio, dalle 16 alle 20 ogni ora si svolgerà lo «Show di Peter Pan». Il giorno dopo, invece, nello stesso orario ci sarà il «Musical Disney Show» e la «Befana accompagnata dal Befani musical show». Domenica 7 gennaio, dalle 16 alle 20, per i più piccoli ci sarà ogni ora lo show «Alice nel paese delle meraviglie» e per finire si svolgeranno gli spettacolo di pirovaghi su trampoli con giocoleria a led.