Rimedi naturali | Zenzero

Zenzero il miglior rimedio (naturale) contro nausea e gastroenterite

Una recente ricerca condotta in Italia ha mostrato come lo zenzero sia un rimedio utile contro la nausea e il vomito causati da gastroenterite acuta

Un recente studio presentato recentemente al 51esimo ESPGHAN Annual Meeting ha dimostrato come lo zenzero sia davvero uno dei più potenti anti-nausea e anti-emetici naturali. L’efficacia è stata dimostrata nel trattamento del vomito dei bambini affetti da gastroenterite acuta, una malattia che frequentemente costringe i genitori a portare i propri figli al pronto soccorso.

Una condizione pericolosa
Nonostante la stragrande maggioranza delle gastroenteriti siano provocate da virus, non è infrequente assistere a pericolose condizioni di salute. Vomito e diarrea continui, infatti, mettono a rischio la salute di una persona, specie se si tratta di un bambino, a causa della disidratazione. La gastroenterite è considerata una delle principali cause di mortalità infantile che coinvolge oltre un milione di bambini all’anno – ovvero il 15% di tutti i decessi al di sotto dei tre anni.

Lo zenzero aiuta
Secondo uno studio coordinato dal dottor Roberto Berni Canani lo zenzero aiuterebbe a ridurre in maniera efficace il vomito, specie per quanto riguarda la sua gravità. Riducendo i tempi di malattia e le assenze scolastiche.

Lo studio
Durante lo studio – eseguito a Napoli - gli scienziati hanno preso in esame 141 bambini affetti gastroenterite acuta, di età compresa fra 1 e 10 anni. Metà di loro è stato trattato con lo zenzero, mentre l’altra metà con placebo. La prima dose del trattamento assegnato era di 20 gocce per via orale che equivalevano a 10 mg di zenzero. La seconda dopo trenta minuti insieme alla reidratazione orale secondo le linee guida di Espghan. Ai pazienti è stato prescritto di assumere 20 gocce del trattamento assegnato ogni 8 ore fino al momento del bisogno.

I risultati
Dai risultati è emerso che lo zenzero è riuscito a ridurre del 20% gli episodi di vomito se confrontati con il gruppo di controllo. A partire dal primo giorno di trattamento il numero giornaliero degli episodi di vomito erano significativamente più bassi nel gruppo dello zenzero. Anche il numero di giorni di scuola persi era significativamente inferiore nei bambini trattati con lo zenzero. La durata totale della diarrea, invece, era simile nei due gruppi – si legge nell’estratto dello studio. Inoltre, nessun bambino ha presentato eventi avversi.

Non solo in gravidanza
Recenti ricerche avevano evidenziato come lo zenzero fosse un rimedio particolarmente efficace per evitare la nausea in gravidanza e quella derivante dai chemioterapici. Questo, invece, sembra essere la prima ricerca in grado di dimostrare che il rimedio è un eccellente antinausea anche in caso di gastroenterite virale.

Un rimedio sicuro
«I risultati di questo studio dimostrano che la somministrazione orale di zenzero nei bambini affetti da gastroenterite acuta è sicura, ben tollerata ed efficace nel ridurre la durata e la gravità del vomito», scrivono i ricercatori nell’estratto allo studio.

Il problema gastroenterite
«La gastroenterite acuta non è solo una condizione spiacevole per i bambini, ma ha un peso significativo per genitori, scuole e sistemi sanitari. Prevediamo che i risultati avranno un grande impatto sulla pratica clinica futura e sulla consulenza data ai genitori nel trattamento della gastroenterite acuta e potrebbe potenzialmente salvare vite in tutta Europa e nel mondo. La ricerca dovrebbe ora concentrarsi sul fatto che lo zenzero possa anche essere efficace nel trattamento di bambini che vomitano che non sono affetti da gastroenterite acuta», conclude Berni Canani.

Fonti scientifiche

[1] Therapeutic efficacy of ginger on vomiting in children with acute gastroenteritis - Roberto Berni Canani, Gaetano Cecere, Pasqualina Ferri, Maria Micillo, Giulio De Marco, Mariateresa Russo, Giorgio Bedogni, Rita Nocerino, Università Federico II di Napoli, Italy