Quintuplicate le vendite negli ultimi dieci anni

Al Salone dell'auto di Shanghai le novità da Mercedes e Citroen

Svelate la nuova Classe S e la C5 Aircross, le punte di diamante della kermesse cinese, con cui la nazione asiatica si conferma uno dei mercati più attivi e interessanti per le case produttrici, aperta al resto del mondo

ROMA - Auto elettriche, Suv di ultima generazione e concept car avveniristiche al Salone dell'auto di Shanghai, uno degli eventi più grandi e importanti al mondo dedicati al settore. La Cina si conferma uno dei mercati più attivi e interessanti per i produttori, le vendite di auto negli ultimi dieci anni si sono quintuplicate, anche se secondo gli analisti nel 2018 si potrebbe registrare un rallentamento. Ma al momento questo non preoccupa. Le grandi case automobilistiche puntano sui nuovi gioielli. Tra le novità, Mercedes ha presentato la nuova Classe S che raggiunge vette altissime in quanto a tecnologia e innovazione, mantenendo comfort, sicurezza ed efficienza senza rinunciare allo stile lussuoso e inconfondibile. Citroen, invece, ha svelato il nuovo Suv, la C5 Aircross, un modello che vuole competere con la Nissan Qashqai, la Ford Kuga e la Volkswagen Tiguan. La Cina è sembrata la piazza giusta per presentarla, dato che ci si vuole aprire sempre di più al mercato globale. Il Suv è anche il primo modello Citroen a proporre il sistema di trazione plug-in hybrid con un motore a benzina da 200 cavalli abbinato a due motori elettrici.

(Fonte: Askanews)