Motori | Automobilismo

Checa se la cava anche con le quattro ruote: doppio podio

Due secondi posti per il pilota spagnolo al volante di una Audi R8 nella categoria Gt4. Poi il giro d’onore in sella alla nuova Ducati Panigale V4S al Nürburgring

Carlos Checa con la Audi R8 Cup Lms
Carlos Checa con la Audi R8 Cup Lms (Ducati)

NÜRBURG – Un fine settimana divertente ma anche ricco di soddisfazioni per Carlos Checa, campione del mondo Superbike nel 2011 con Ducati, invitato da Audi Sport al Nürburgring in occasione della 24 Ore di endurance. Il 45enne pilota spagnolo ha partecipato, come ospite speciale alle due gare in programma dell'Audi Sport R8 Lms Cup, alla guida di una Audi R8 nella categoria Gt4, appositamente preparata e personalizzata con una grafica dedicata, ottenendo ben due secondi posti, e dimostrando valore, grinta e competitività anche al volante di una potente Audi R8.

Ottimi risultati
Lo spettacolare e combattutissimo trofeo monomarca, previsto a contorno della gara di endurance, ha visto Checa al via delle due gare sprint, una venerdì e l’altra sabato, gareggiando e animando confronti e duelli in entrambe le gare, lottando anche per la vittoria e conquistando, comunque, due bellissimi podi. La presenza di Checa al Nürburgring lo ha visto protagonista anche del giro d’onore che ha preceduto il via della 24 Ore di endurance (in programma sullo storico tracciato di Nordschleife) in sella a una Panigale V4S, salutato dal numeroso pubblico che affollava il vecchio Nürburgring per assistere alla prestigiosa gara.