Motori | Europeo F3

Il baby ferrarista cinese resta con la squadra italiana

Anche nel prossimo Europeo di F3 Guanyu Zhou, allievo della Ferrari Driver Academy, difenderà i colori della Prema. Nel team ritorna anche l'estone Ralf Aron

Guanyu Zhou
Guanyu Zhou (Prema)

ROMA – Proseguirà anche per la stagione 2018 la collaborazione tra il team Prema e Guanyu Zhou. Il giovane pilota cinese della Ferrari Driver Academy continuerà a disputare il campionato europeo di Formula 3, affrontando la sua terza stagione nella serie, la seconda sotto le insegne Prema. Nato a Shanghai 18 anni fa, Zhou ha debuttato nel mondo delle competizioni automobilistiche proprio col team Prema, chiudendo al secondo posto il campionato italiano Formula 4 nel 2015. Nel corso della stagione successiva, è arrivato il passaggio alla Formula 3 con la conquista di sette piazzamenti a podio, due dei quali incamerati a Hockenheim al culmine di una positiva stagione 2017. Zhou è ora pronto a continuare la sua avventura nel motorsport professionistico e, con il supporto di tutto il team Prema e del programma Fda, guarda con fiducia alla stagione che sta per partire, nella quale sarà un componente fondamentale del rinnovato schieramento a cinque impiegato dalla scuderia campione in carica. «Zhou è un giovane dalle ottime qualità e con un grande potenziale se non il miglior pilota cinese nelle categorie propedeutiche dell'automobilismo a ruote scoperte – commenta il team manager René Rosin – Siamo felici che rimanga con noi anche per il 2018. L’anno scorso si è messo in mostra per competitività e prestazioni in gara, e siamo sicuri che potrà fare ancora meglio quest’anno. Non vediamo l’ora di rivederlo in pista». Queste le parole del giovane pilota asiatico: «Sono felicissimo di restare con Prema per la stagione 2018. Gli ultimi due anni sono stati positivi sia per me, sia per il team, e sono fiducioso anche per il prossimo! Sono più che pronto per la prossima stagione».

A volte ritornano
Il 2018 porterà al team Prema anche un gradito ritorno. Il diciannovenne estone Ralf Aron sarà di nuovo al via con i colori della compagine veneta nel campionato europeo di Formula 3. L'estone è stato già parte della famiglia Prema, vincendo anche il titolo Italiano Formula 4 nel 2015. L’anno successivo, sempre sotto le insegne Prema, ha centrato il suo primo successo nella serie europea Formula 3 alla sua seconda apparizione, all’Hungaroring. Nato a Tallinn, Aron attualmente studia alla Franklin University in Svizzera. Dopo un anno di assenza, il team è felice di tornare a lavorare con Ralf che, grazie alle sue qualità di guida e alla sua professionalità, potrà sicuramente distinguersi nel corso della stagione alle porte. Nel 2017 per lui sono arrivati tre podi, incluso un terzo posto nel prestigioso Grand Prix di Macao. «Siamo soddisfatti di poter tornare a lavorare con Ralf – conferma Rosin – È un ragazzo veloce, intelligente e costante, oltre che una persona positiva con cui avere a che fare. Con noi è stato in grado di arrivare alla vittoria sin da subito e siamo sicuri che possa diventare un contendente di alto profilo quest’anno. Non potrei essere più soddisfatto della nostra line-up per la prossima stagione». Aggiunge il baltico: «Sono entusiasta di poter tornare al team Prema per il 2018. Insieme abbiamo vinto un titolo in Formula 4 e da parte mia ho imparato molto in Formula 3, apprendendo anche dai miei errori. Unire l’esperienza e la determinazione mia e di tutto il team ci renderà ancora più forti e sono pronto a lottare per il podio già dal primo appuntamento dell’anno. Non vedo l’ora di tornare in pista!»