Moto2

Navarro torna ad allenarsi dopo le fratture

Infortunatosi prima alla gamba sinistra, poi alle due mani, durante la stagione, il pilota spagnolo del team Gresini ha ripreso finalmente il recupero in vista del prossimo Mondiale

Jorge Navarro in allenamento
Jorge Navarro in allenamento (Gresini)

VALENCIA – La stagione invernale di Jorge Navarro non è iniziata esattamente all’insegna del relax con il pilota spagnolo che, complice un finale di campionato disgraziato, è stato costretto al riposo forzato con l’obiettivo di recuperare da ben tre lesioni. Le più recenti risalgono rispettivamente al Gran Premio di Australia, dove Navarro aveva riportato una lesione al tendine del dito anulare della mano sinistra, e a quello di Valencia nel quale il numero 9 aveva riscontrato una possibile frattura allo scafoide della mano destra. Il sipario calato sull’annata 2017 è stato però anche l’occasione per intervenire la gamba sinistra infortunata nel 2016 e rimuovere una vite dalla tibia. Operazione di routine eseguita presso la clinica Dexeus di Barcellona la scorsa settimana, che non ha impedito al pilota del team Gresini Moto2 di programmare già il suo inverno di allenamenti, che sono da poco iniziati gradualmente e che lo porteranno a metà gennaio a tornare sulle due ruote.

In miglioramento
«Sto molto meglio – commenta Navarro – La gamba è già in ottimo stato, il dito migliora e la mano, anche se un po’ a rilento, sta tornando in forma. In generale va tutto bene, e a metà dicembre potrò finalmente iniziare la mia pre-stagione a livello fisico. Da questa settimana riparto con la palestra, anche se in maniera graduale con l’obiettivo di rinforzare spalle e caviglie, ma senza forzare. Conto di essere al 100% già ad inizio gennaio, quando inizierò a fare un po’ di flat track e supermotard». Il 9 dicembre ci sarà tempo anche per un po’ di mondanità con la classica cena del fan club di Jorge Navarro, presso La Pobla de Vallbona, città natale del valenciano.