Moto

Vespa Elettrica: il mito alla svolta hi-tech

Personalizzabile, pulita, silenziosa e connessa: tutti i valori della famosissima due ruote si realizzano in questa versione, che può raggiungere l’autonomia di 200 km

La Vespa Elettrica
La Vespa Elettrica (Piaggio)

MILANO – Nasce Vespa Elettrica e porta a compimento un processo evolutivo iniziato poco più di settanta anni fa. Come per un organismo vivente, la linea della evoluzione di Vespa era scritta sin dal momento della sua nascita e ora la motorizzazione elettrica arriva come tappa naturale di un percorso straordinariamente logico. Nessun veicolo al mondo è oggi coerente con propulsione a emissioni zero quanto Vespa e la mobilità elettrica non è mai stata così affascinante, ricca di stile ed eleganza. Perché Vespa Elettrica non è uno scooter elettrico, è Vespa Elettrica, è un’opera d’arte contemporanea con un cuore tecnologico. Che nasce portando con sé tutto il mondo di Vespa, la sua immagine e i suoi valori, la sua anima eco-friendly, ora ancor più sensibile all’ambiente urbano circostante. E con l’adozione della tecnologia elettrica Vespa si afferma ancora più fortemente come un’icona del nostro tempo, simbolo della contemporaneità e degli anni che verranno.

Il potere del silenzio
Vespa Elettrica vuol dire guida facile, anzi naturale. Significa connettività totale e silenziosità, personalizzazione e accessibilità, valori che sono sempre appartenuti a Vespa e che oggi trovano la loro totale realizzazione. L’attenzione assoluta al rispetto ambientale, le molteplici funzioni di interfaccia e connettività con l’essere umano e con l‘ambiente, la strumentazione completamente digitale, un propulsore elettrico modernissimo e tecnologico, perfetto per attraversare gli ambienti metropolitani, si uniscono al classico design Vespa. Così Vespa Elettrica prende forma nel solco di una tradizione di innovazione continua, come espressione più alta della ricerca del gruppo Piaggio nell’ambito della mobilità elettrica, per andare incontro a una crescente sensibilità sui temi ambientali, con l’obiettivo di fornire soluzioni tecnologiche per un habitat urbano sempre più sostenibile e vivibile. Per dare una risposta completa alla crescente domanda di mobilità pulita, Vespa Elettrica si presenta anche nella versione X che, affiancando un generatore al motore elettrico, ne raddoppia l’autonomia garantendo sempre la ricarica delle batterie. Vespa Elettrica sarà integralmente prodotta a Pontedera e da lì verrà distribuita in tutto il mondo nel corso del 2018.