Motori | Moto GP Giappone

Valentino Rossi: «Ora più forte». Vinales: «Il titolo? Si può»

Sarà un weekend a due facce quello della gara di casa della Yamaha a Motegi. Mentre il Dottore ha lavorato sulla sua forma fisica che ora è decisamente più consolidata rispetto al suo ritorno in pista in Aragona, il suo compagno di squadra vuole inseguire le sue ultime chance di Mondiale

Valentino Rossi
Valentino Rossi (Michelin)

MOTEGI – Pronto per Motegi. Valentino Rossi si presenta in Giappone in condizioni fisiche nettamente migliori rispetto ad Alcaniz dove la sua partecipazione sapeva di mezzo miracolo dopo il recupero a tempi record dall'infortunio. «Dopo il mio ritorno in Aragona, ho continuato a lavorare per recuperare la condizione giusta – ha spiegato Rossi – È stato positivo avere altre due settimane a disposizione dopo l'ultima gara per proseguire la mia riabilitazione perché ora ci aspetta una serie di tre Gran Premi di fila e sarà importante essere pronto». Nonostante abbia dovuto dire addio alla corsa mondiale, il Dottore non vuole limitarsi fare la comparsa: «Ho fatto il massimo per essere in forma per l'appuntamento di Motegi, che è sempre un Gran Premio molto importante per la Yamaha. Mi piace moltissimo questo circuito e sono felice di essere qui. Darò il massimo per ottenere il miglior risultato possibile».

Speranze residue
Il suo compagno di squadra, Maverick Vinales, dal canto suo è invece ancora matematicamente in lizza per il titolo iridato, anche se il distacco di 28 punti dalla vetta della classifica rappresenta una montagna difficile da scalare: «Il prossimo Gran Premio è molto speciale per me, perché non solo è uno dei miei preferiti della stagione, ma è anche quello di casa per la Yamaha – premette Top Gun – Spero di fare un buon lavoro e di riuscire a raccogliere altri punti per il campionato, che sarebbe cruciale per continuare a lottare. Nelle prossime gare dovrò impegnarmi ancora più del solito, lavorare con la massima motivazione, anche se non sarà facile colmare il distacco dal leader della classifica (Marc Marquez, ndr) in quest'ultima parte della stagione. Ma il mio obiettivo è imparare ed essere ancora più forte: sono convinto che, con il sostegno degli incredibili tifosi sul circuito di Motegi, riuscirò a dare il 100%».

(da fonte Askanews)

Maverick Vinales
Maverick Vinales (Michelin)