MotoGP

Valentino Rossi vittima dei soliti sciacalli: rubata la radiografia della sua gamba

Si sospetta che l'autore del furto digitale sia uno dei tremila dipendenti dell'Azienda Ospedali riuniti di Ancona, dove il Dottore è stato sottoposto all'operazione chirurgica. La lastra sarebbe stata sottratta dai computer e successivamente pubblicata sui social network: da qui l'apertura di un'inchiesta

Valentino Rossi esce dall'ospedale in sedia a rotelle e con il gesso alla gamba
Valentino Rossi esce dall'ospedale in sedia a rotelle e con il gesso alla gamba (ANSA)

ANCONA – 'Furto' digitale dei referti di Valentino Rossi, operato nelle scorse settimane all'ospedale di Ancona per una frattura a tibia e perone riportata a seguito di una caduta dalla moto da enduro durante un allenamento sulle colline attorno ad Urbino. Secondo quando riporta oggi il Resto del Carlino, infatti, qualcuno, all'interno dell'Azienda Ospedali riuniti, sarebbe entrato nell'archivio digitale copiando la radiografia della gamba destra infortunata per cederla all'esterno. La radiografia sarebbe poi stata pubblicata sui social network e da qui è scattata l'indagine, condotta dalla Polizia postale e coordinata dalla Procura di Ancona, in seguito a un esposto presentato proprio dall'Azienda ospedaliera.

Sulle tracce del ladro
La dirigente della Polposta, Cinzia Grucci, ha confermato al quotidiano locale che un fascicolo è effettivamente stato aperto per andare a fondo sul reato, pur non rivelando ulteriori dettagli del merito. Il sospetto, naturalmente, ricade in prima battuta su uno dei circa tremila dipendenti del nosocomio anconetano, che potrebbe essere facilmente penetrato nell'archivio utilizzato la sua password per effettuare una copia della lastra e poi eventualmente tentare di venderlo a terzi. Un'operazione comunque rischiosa, perché i computer della rete informatica dell'azienda sanitaria registrano ogni azione che viene compiuta. E le impronte digitali virtuali lasciate dal malintenzionato possono dunque ora essere facilmente individuate dagli inquirenti.

(da fonte Askanews)