MotoGP Gran Premio d'Austria

Vinales contento, Marquez così così, Valentino Rossi no

La prima giornata di prove libere vista dai big: il Dottore non trova la giusta messa a punto della moto ed è dodicesimo, Top Gun già secondo, Marc settimo ma soddisfatto

Valentino Rossi in azione durante le prove libere
Valentino Rossi in azione durante le prove libere (Yamaha)

SPIELBERG - "Non è stata una giornata molto buona, abbiamo avuto alcuni problemi, soprattutto questa mattina è stata una sessione difficile». Non è soddisfatto Valentino Rossi della giornata di prove libere del Gp d'Austria, dove ha chiuso con il 12esimo tempo: "Stamattina non mi sono svegliato ma non mi sono sentito tanto bene, sembrava di avere l'influenza, quindi è stato difficile correre questa mattina. Questo pomeriggio, purtroppo, alla fine la mia posizione non era nella top 10, che era l'obiettivo, ma abbiamo migliorato la moto e abbiamo migliorato anche le sensazioni». "Non siamo forti - continua Rossi - dobbiamo fare qualche altra modifica per cercare di essere più veloci, ma siamo tutti molto vicini e siamo lì. Dobbiamo migliorare, ma per domani abbiamo molte cose da provare». Per il dottore sarà molto importante la frenata, anche se lui soffre in accelerazione: "La frenata è molto importante, ma anche l'accelerazione. Soffro un po' l'accelerazione, perché spingo un po' troppo e perdo tempo. Anche nel settore 3, dove l'anno scorso ero forte, quest'anno sono molto male perché non abbiamo il giusto equilibrio della moto, perciò credo che domani cercheremo qualcosa di diverso" conclude.

Vinales sorride
E' soddisfatto Maverick Vinales dopo il secondo tempo nelle prove libere del Gp d'Austria. Il pilota spagnolo della Yamaha ha fermato il cronometro in 1'24"280: "Siamo davvero contenti perché ci sono buone sensazioni. Oggi abbiamo fatto un ottimo lavoro, mi sono sentito abbastanza bene sulla moto. Soprattutto dopo il test di Brno abbiamo migliorato molto il set-up. Per domani penso che sarà molto importante lavorare ulteriormente sull'elettronica e anche sull'accelerazione, che è veramente cruciale qui" conclude.

Marquez migliora in accelerazione
Marc Marquez ha chiuso la giornata di prove libere del Gp d'Austria con il settimo tempo. Nonostante ciò lo spagnolo della Honda è contento di come si sono svolte le due sessioni: "Siamo soddisfatti di come è andata oggi. Abbiamo iniziato il weekend con una configurazione completamente diversa rispetto allo scorso anno e ha funzionato abbastanza bene. Abbiamo sicuramente fatto un passo avanti con l'accelerazione e con le impostazioni generali della moto». Anche se per Marquez sarà importante aspettare domani: "Naturalmente dobbiamo aspettare e vedere le qualifiche, dato che abbiamo alcuni dettagli che dobbiamo ancora lavorare. Anche gli altri miglioreranno, ma finora siamo contenti di ciò che abbiamo fatto e del nostro ritmo di gara. Alla fine della seconda sessione ho deciso di continuare con un pneumatico posteriore medio usato per concentrarmi sulla preparazione del pozzo per la domenica. La previsione meteo prevede possibili condizioni di pioggia per domani mattina, ma ho deciso di prendere quella scommessa perché volevo prepararmi bene per la gara di domenica" conclude.