Motori | Moto GP Austria

Valentino Rossi rilancia: ora crede nella sua Yamaha

Nonostante l'errore strategico che lo ha costretto ad una rimonta e al quarto posto finale in Repubblica Ceca, il Dottore non vede l'ora di tornare in pista domenica al Red Bull Ring: "Posso battermi per il podio ad ogni gara, campionato ancora aperto"

Valentino Rossi con la sua moto
Valentino Rossi con la sua moto (Yamaha)

SPIELBERG - "Tornare subito in pista è molto importante per noi, soprattutto dopo un test come quello di lunedì a Brno dove abbiamo provato tante cose». Parola di Valentino Rossi che, dopo la mezza delusione della Repubblica Ceca, dove si è piazzato solo quarto al termine di una lunga rimonta frutto anche di un errore di strategia, punta il Gran Premio di Austria in programma domenica sul circuito dello Spielberg, undicesima prova del Motomondiale, ponendo l'accento su quanto si sia dimostrato competitivo nell'ultimo weekend. "Durante lo scorso fine settimana di gara - continua - siamo stati veloci in ogni condizione e la prova successiva ci ha aiutato a capire un po' di più. Ora andiamo in Austria, che non è un circuito molto favorevole per noi sulla carta, ma spero che possiamo batterci per un buon risultato. Ora mi trovo bene con la mia Yamaha, riesco a guidare meglio la moto, sono felice e spero di poter battermi per il podio in ogni gara. Il campionato è ancora aperto e sarà importante prendere quanti più punti possibile".

(Fonte: Askanews)