MotoGP | Gran Premio della Repubblica Ceca

Sull'acqua vola Zarco, Marquez inseguito dalle Yamaha

Johann, sempre meno una sorpresa sulla M1 satellite, domina la prima sessione di prove libere a Brno, seguito da Marc Marquez. Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa subito alle sue spalle. Valentino Rossi e Maverick Vinales sono rispettivamente quinto e sesto, a poco più di mezzo secondo

BRNO – Inizia sotto la pioggia il weekend di gara del Gran Premio della Repubblica Ceca. E ad approfittarne è il debuttante Johann Zarco, che ormai non si può nemmeno più definire una sorpresa: ad un solo minuto dalla conclusione, il francese ha portato la sua Yamaha satellite a staccare il miglior tempo della prima sessione di prove libere, in 2:05.201. Alle sue spalle, a bandiera a scacchi già sventolata, si è piazzato Marc Marquez, che ha scavalcato in extremis il connazionale Jorge Lorenzo su Ducati e il suo compagno di squadra Dani Pedrosa. Le due Honda hanno girato con due carrozzerie leggermente diverse, che presentano delle alette nascoste simili a quelle della rivale Yamaha.

Le Yamaha a ridosso
Quanto ai piloti ufficiali della casa di Iwata, Valentino Rossi e Maverick Vinales, si sono presi la quinta e la sesta posizione, rispettivamente a cinque e sei decimi dalla vetta. Buona settima posizione per la Desmosedici clienti di Danilo Petrucci, mentre nelle prime dieci posizioni riescono a trovare posto anche Hector Barbera, la Aprilia di Aleix Espargaro e il vicino di box del leader, Jonas Folger. Solo tredicesimo l'altro ducatista Andrea Dovizioso.