Moto2 | Gran Premio della Repubblica Ceca

Marini e Baldassarri tornano in pista dopo gli infortuni

Per i due giovani portacolori del team Forward nella classe di mezzo la pausa estiva ha coinciso anche con la convalescenza da due brutti incidenti. Il fratello minore di Valentino Rossi è caduto a Le Mans lesionandosi la spalla, mentre Balda si è fratturato la caviglia ad Assen

Luca Marini
Luca Marini (Forward)

BRNO – In seguito alla lunga pausa estiva, questo weekend i piloti del Forward Racing Team torneranno a gareggiare nell’attesissima seconda parte del campionato del mondo Moto2, che inizierà dall’autodromo di Brno, Repubblica Ceca. Entrambi i giovani portacolori, Luca Marini e Lorenzo Baldassarri, faranno il loro ritorno in pista dopo una sofferta prima parte di campionato, costellata da alcuni infortuni. Ora i compagni di squadra sono impazienti di poter mostrare finalmente il loro potenziale. «Brno è un posto incredibile, con le sue tribune naturali e più di 200 mila visitatori appassionati, che sicuramente ci faranno vedere i fuochi d'artificio anche quest’anno – prevede il proprietario della squadra, Giovanni Cuzari – Oltre che dai tifosi, il tracciato è apprezzato anche dai piloti, in quanto presenta un layout molto variegato e tecnicamente interessante. Dopo la lotta con la spalla, non vedo l’ora di ammirare Luca combattere di nuovo per le posizioni più alte. Per quanto riguarda Lorenzo, ricordo che qui l’anno scorso ha fatto il miglior tempo nelle terze prove libere e con il progresso del suo recupero, speriamo sia competitivo anche quest’anno. Tiriamo un respiro di sollievo nel lasciarci alle spalle questa altalenante prima metà di stagione per ricominciare freschi e preparati la seconda parte di campionato, e ottenere finalmente i risultati che noi e soprattutto i nostri sponsor meritiamo».

Dolori alla spalla per Marini
Dopo quasi cinque settimane di pausa estiva, Marini non vede l’ora di tornare a competere per comprovare la sua forma fisica, dopo che gli effetti postumi dell'incidente avvenuto a Le Mans lo hanno costretto a saltare il GP tedesco, a causa del dolore alla spalla sinistra. Il diciannovenne ha trascorso qualche giorno di relax nella soleggiata Spagna, prima della preparazione fisica e mentale necessaria per le prossime nove gare, che stabiliranno i risultati decisivi del campionato di quest'anno. «Sono realmente felice di tornare in pista a Brno, perché un mese di pausa è davvero lungo – ammette il fratello minore di Valentino Rossi – Mi sono allenato molto in questo periodo per rimettermi in piena forma dopo l’incidente alla spalla. Sfortunatamente i medici hanno trovato una piccola frattura e questo mi ha provocato molto dolore durante le numerose curve del Sachsenring. Ora mi sento di nuovo bene, ho già girato a Misano settimana scorsa e le sensazioni erano buone. Mi sento pronto a salire in sella in Repubblica Ceca e lottare di nuovo per le posizioni migliori».

Caviglia fratturata per Baldassarri
Nel frattempo Baldassarri ha trascorso il periodo di pausa dalle gare tra appuntamenti di fisioterapia e allenamenti in palestra per tornare in piena forma fisica in seguito al forte highside durante il GP d’Olanda, che gli ha causato un trauma cranico e una frattura alla caviglia destra. Qualche giorno fa, il determinato talento marchigiano è sceso nuovamente in pista per verificare le sue condizioni in sella e si sente pronto ad affrontare al meglio i restanti appuntamenti di stagione del campionato del mondo Moto2. «Non vedo l’ora che arrivi questo weekend e sono sicuro che saprò dare il mio meglio – confida Balda – La caviglia sta migliorando grazie al lavoro condotto giorno dopo giorno in palestra e grazie ai trattamenti che ho fatto. Qualche giorno fa ho girato a Misano, per verificare il mio stato di salute. All’inizio è stato un po’ difficile, ma ad ogni giro mi sono sentito sempre meglio. La pausa di quest’estate per me è stata davvero lunga e per questo sono davvero impaziente di divertirmi nuovamente in sella alla mia Kalex a partire da domani». Altamente motivati e trepidanti di avvicinarsi sempre più alla testa della classifica, tutti i membri del Forward Team sono pronti per la Repubblica Ceca, preparati a dare il via al decimo Gran Premio di stagione con la prima sessione di prove libere, che alzerà il sipario ai tifosi di tutto il mondo, venerdì alle ore 10:55.

Lorenzo Baldassarri
Lorenzo Baldassarri (Forward)