Foggia, il baby pilota dello Sky Vr46 insegue il primato della Moto3 Junior

Tornano in pista gli Under 23 del team di Valentino Rossi per il terzo appuntamento del loro campionato del mondo di categoria sul circuito di Barcellona. Dennis è a soli otto punti dalla prima posizione in classifica, mentre Celestino Vietti Ramus ha recuperato dai problemi fisici

Dennis Foggia
Dennis Foggia (Sky Vr46)

BARCELLONA – Dennis Foggia e Celestino Vietti Ramus dovranno affrontare un inteso weekend di gara sul circuito di Barcellona, che solo una settimana fa ha ospitato il Mondiale MotoGP. Foggia cercherà di consolidare il suo ottimo avvio di campionato che lo vede al secondo posto a soli otto punti dal leader Jeremy Alcoba. Per provarci potrà contare su due sessioni di qualifiche sabato e due gare domenica: «Sarà un weekend molto intenso. Avremo due gare e sarà importante portare a casa buoni risultati. Cercheremo di lavorare bene fin da subito perché sarà importante arrivare pronti alla gara. Il secondo posto nel Mondiale è positivo e voglio lottare per tenermelo stretto o addirittura migliorarlo. Io ce la metterò tutta!».

Vietti Ramus torna dall'infortunio
Celestino Vietti Ramus cercherà invece di disputare due belle gare dopo una stagione di esordio iniziata con qualche sfortuna di troppo: «Ho recuperato abbastanza bene dall’infortunio e mi sento abbastanza in forma. Sicuramente mi sento meglio rispetto a Le Mans e voglio mettercela tutta per fare una bella gara. Voglio lavorare bene con il mio team usando ogni minuto di ogni turno. Vengo da un inizio di campionato piuttosto sfortunato ma sono fiducioso che le cose possano andare meglio. Lavorerò duramente questo weekend per arrivare pronto alla gara. Ho bisogno di un bel risultato!». Entrambi i piloti dello Sky VR46 Racing Team hanno dimostrato di avere un grande potenziale che cercheranno di esprimere al meglio durante il weekend di Barcellona: «Arriviamo a Barcellona molto carichi dopo la bella prova di Dennis Foggia a Le Mans che lo ha portato al secondo posto in campionato – spiega il team manager Luca Brivio – Sarà un weekend molto importante perché sono previste due gare, in un circuito selettivo come quello di Barcellona e le temperature saranno molto alte. Servirà iniziare a lavorare bene fin dai turni di prove libere per arrivare alle due gare nel miglior modo possibile. Dennis ha già corso su questa pista lo scorso anno e speriamo che questo possa essere un piccolo aiuto per lui, mentre Celestino non conosce la pista e sarà molto importante usare le prove libere al meglio. Siamo un buon momento, il potenziale c’è ma serve rimanere concentrati e lavorare bene giorno per giorno».

Thailandese in cerca di conferme
Sarà un weekend molto intenso anche per Apiwath Wongthananon, il pilota del VR46 Mastercamp Team. Ottavo nella classifica mondiale a soli 18 punti dal leader Jeremy Alcoba, cercherà di portare a casa punti importanti dopo questo già positivo avvio di stagione: «Cercherò di lavorare bene per poter essere da subito veloce, conoscendo turno dopo turno la pista e mettendo a posto la moto insieme al mio team. L’inizio di campionato è stato positivo ma sappiamo che possiamo crescere molto».

Il giovane allievo di Valentino Rossi in azione sulla sua moto
Il giovane allievo di Valentino Rossi in azione sulla sua moto (Sky Vr46)