Intervista esclusiva per il Diario Motori

Beltramo intervista Pernat: «Chi vincerà il GP del Qatar... e il Mondiale»

Tempo di pronostici per la MotoGP che scatta questo weekend a Doha: secondo il veterano dei manager il candidato al successo nella gara inaugurale è «Andrea Dovizioso, mentre per il titolo Marc Marquez è più che favorito».

DOHA – Mancano pochi giorni all'inizio del Mondiale 2017 di MotoGP ed è tempo di pronostici: chi vincerà il Gran Premio inaugurale in Qatar? Il nostro Paolo Beltramo azzarda Jorge Lorenzo, mentre Carlo Pernat gli risponde: «Io dico Dovizioso, la Ducati qui è tre anni che va forte». E per il campionato del mondo? «Chi ha il numero uno sulla carena è sempre il primo candidato... ed è sempre il 93 – sostiene il veterano dei manager del Motomondiale – Ho la vaga impressione che Marquez sia più che un favorito. Anche perché, da quanto abbiamo visto nei test pre-campionato in Malesia, Australia e qui in Qatar, la Honda ha messo a posto la moto meglio dell'anno scorso, quando già ha vinto. E anche Pedrosa sta andando forte».

Anche se nei test è stato Maverick Vinales ad andare più veloce di tutti... «Vinales è molto forte, su questo non c'è dubbio. Ma io ho guardato l'anno scorso, quando nell'uno contro uno non mi ha mai fatto vedere nulla di speciale. Anzi, se andate a rivedere la gara di Barcellona, su tre sorpassi per tre volte è andato largo. E lo stesso in Australia. Magari era la Suzuki a non consentirglielo. Però, se devo dire la verità, e qui lo dico e qui lo nego, i veri talenti per me sono Marquez, Valentino e Iannone: quelli che, quando sorpassano, si danno delle botte da orbi, anche a rischio di cadere e farsi male. Sono quelli che hanno più cattiveria. Io penso che Vinales sia più un clone di Lorenzo: quindi sarà una bella bega, perché anche Jorge lo era. Lo voglio vedere nello scontro diretto, dove Vale è irraggiungibile. Maverick mi ricorda Biaggi, che andava via e vinceva».