27 giugno 2017
Aggiornato 22:30
I Quattro anelli alla kermesse elvetica

Audi Q8 Sport Concept e RS5 Coupé: al Salone di Ginevra all'insegna sportività

Look dinamico e sistema ibrido innovativo per il Suv-Coupé, unito nello stand della casa tedesca ad altri modelli tra i quali anche RS3 Sportback e SQ5 Tfsi, ma anche la A5 Sportback g-tron, ecologica senza compromessi

La nuova Audi Q8 Sport Concept
La nuova Audi Q8 Sport Concept (Audi)

GINEVRA – In occasione del Salone Internazionale dell’Automobile a Ginevra, Audi presenta sei nuovi modelli. In anteprima mondiale Audi Q8 Sport Concept, mossa dal 3.0 Tfsi V6 affiancato da un innovativo sistema ibrido e la nuova RS 5 Coupé, la Gran Turismo della gamma Audi Sport. Presente inoltre anche la sua omologa nel motorsport, l’Audi RS 5 Dtm da oltre 500 Cv, che inaugura la nuova stagione sportiva. Altri due modelli, riferimento per sportività, debuttano alla vetrina svizzera: RS3 Sportback e SQ5 Tfsi. Infine, con A5 Sportback g-tron, Audi presenta un nuovo modello all'insegna della sostenibilità. L’auto alimentata a gas naturale unisce performance dinamiche alla massima praticità con un design elegante e emissioni di CO2 ridotte.

Motore ad alta efficienza
Marcatamente sportivo ed estremamente dinamico e lussuoso: queste sono le qualità che permettono ad Audi Q8 Sport concept di lasciare il segno nella categoria dei Suv fullsize. Un aspetto particolarmente innovativo della concept car è l'elevata efficienza. Per la prima volta al mondo vengono combinati un 3.0 Tfsi a 6 cilindri, un innovativo sistema ibrido ed un compressore elettrico. Grazie ai suoi 476 Cv di potenza e 700 Nm di coppia, il Suv Audi accelera da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi e raggiunge una velocità massima di 275 km/h. La sua autonomia che supera i 1.200 km, lo rende ideale per viaggi a lunga distanza. L’aspetto estetico di Audi Q8 Sport concept è accentuato dai caratteristici deflettori d’aria. L’imponente frontale è dominato da un ampio single frame con inserti a nido d’ape, affiancato da due larghe prese d’aria. A confronto con Audi Q8 concept, presentato a Detroit nel gennaio di quest’anno, i passaruota sono stati allargati di 12 mm. A sottolineare la personalità sportiva del veicolo ci sono spoiler al tetto, diffusore in alluminio e il terminale di scarico ovale. L’interno di Q8 Sport concept esprime lusso puro, grazie a linee ampie, materiali sofisticati e ampio spazio. Il nuovo sistema di infotainment e si affida a larghi touchscreen, ad un Audi virtual cockpit rivisitato e ad un head-up display a contatto analogico. Il display utilizza una tecnologia di realtà aumentata ad intelligenza artificiale che permette una fusione tra mondo reale e mondo virtuale.

Nuovo linguaggio stilistico
Audi Sport e straordinaria potenza: Audi RS 5 Coupé La nuova Audi RS 5 Coupé, la Gran Turismo della gamma Audi Sport, unisce eleganza estetica a un livello di praticità inedito. Il suo 2.9 Tfsi V6 biturbo completamente riprogettato, genera una potenza di 450 Cv e una coppia di 600 Nm, 170 Nm in più rispetto alla generazione precedente. Il modello top della gamma A5 accelera da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi. E con il pacchetto dinamico RS opzionale, l’auto può raggiungere i 280 km/h. La potenza del V6 viene gestita attraverso uno sportivo cambio tiptronic a 8 rapporti in sinergia con la trazione integrale permanente quattro. Questa utilizza una distribuzione asimmetrica della forza, 40:60, su entrambi gli assali. Per la RS 5 Coupé i progettisti hanno tratto ispirazione dai distintivi dettagli racing dell’Audi 90 quattro Imsa Gto. Sul frontale, l’auto è caratterizzata dal largo e appiattito single frame e da estese prese d’aria. I caratteristici blister quattro sulla fiancata enfatizzano la zona sopra i passaruota, che sono allargati di 15 mm rispetto ad A5. L’inserto del diffusore specifico RS, i terminali di scarico ovali RS e lo spoiler fisso ne completano il look dinamico. All’interno il carattere sportivo della coupé ad alte prestazioni è sottolineato dai sedili sportivi RS, dal volante sportivo RS in pelle tagliato in basso, da un’interfaccia speciale RS per l’Audi virtual cockpit e dai loghi RS. Tecnologie all’avanguardia come l’head-up display, i fari Matrix Led e numerosi sistemi di assistenza alla guida, garantiscono grande sicurezza, comfort ed efficienza.

Nuovo 5 cilindri e sospensioni high-tech
Audi presenta un’altra novità a Ginevra, la RS 3 Sportback. Il nuovo 2.5 Tfsi 5 cilindri eroga una potenza di 400 Cv e sviluppa una coppia massima di 480 Nm. Il modello compatto sportivo impiega solo 4,1 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h. RS 3 Sportback si caratterizza nel frontale per un’attraente single frame, completo di logo quattro, grandi prese d’aria e listelli sottoporta angolari. Nel posteriore, uno stiloso spoiler RS, l’inserto diffusore e i terminali di scarico RS completano l’immagine sportiva del modello. Con una carreggiata più larga rispetto al modello base, sterzo progressivo, assale posteriore a 4 bracci e un rigido sistema di sospensioni, la RS 3 Sportback combina un dinamismo coinvolgente a una stabilità superiore. La gestione quattro è una caratteristica integrata di serie nel sistema di handling dinamico dell’Audi drive select che permette anche il controllo di sterzo, cambio S tronic, regolazione degli scarichi, sospensioni sport plus (opzionali) e controllo degli ammortizzatori adattivo. Il conducente può variare individualmente la risposta di questi componenti scegliendo tra impostazione comfort, auto e dynamic. La maneggevolezza è perfezionata attraverso l’Electronic Stabilization Control, il controllo selettivo della coppia motrice sulle ruote e la modalità sport ottimizzata per i modelli RS. I dettagli specifici RS all’interno dell’abitacolo e l’inimitabile ruggito del 5 cilindri completano l’emozionante esperienza di guida di RS 3 Sportback.

La potenza del V6 e la dinamica superiore
Dopo l’anteprima mondiale al Motor Show di Detroit del gennaio scorso, la SQ5 Tfsi si presenta ora per la premiere europea a Ginevra. Il modello top della gamma Q5 monta un 3 litri V6 turbo da 354 Cv di potenza e una coppia di 500 Nm ad appena 1.370 giri. Ciò permette al Suv di accelerare da 0 a 100 km/h in 5,4 secondi. La trazione integrale permanente quattro e il cambio tiptronic a 8 rapporti dagli innesti veloci contribuiscono ad un handling da vera sportiva. L’agilità dell’auto può essere ulteriormente enfatizzata da optional come il differenziale sportivo, che distribuisce attivamente la forza nelle ruote posteriori, e dallo sterzo dinamico con rapporti variabili. In sinergia con questi due componenti, il sistema Audi drive select agisce su motore, cambio e sospensioni. Questo permette al guidatore di modificare le caratteristiche di SQ5 a proprio piacimento. Le sospensioni ad aria (optional) permettono al conducente di adattare l’altezza del corpo vettura alle specifiche situazioni di guida. Sia all’interno che all’esterno, SQ5 si differenzia da Q5 per dettagli stilistici esclusivi e per pacchetti S dedicati. Questi includono sedili in alcantara/pelle, fari Led e cerchi da 20 pollici in alluminio a 5 razze doppie con disegno a stella.

Eleganza sportiva e basse emissioni
Dopo A3 Sportback g-tron e A4 Avant g-tron, Audi A5 Sportback g-tron è il terzo modello della casa dei quattro anelli alimentato a gas. Mossa da un 2.0 Tfsi con 170 Cv di potenza e 270 Nm di coppia, si caratterizza per un modulo serbatoio costituito da quattro serbatoi resistenti e leggeri con capacità di 19 kg. Questi permettono un’autonomia di oltre 500 km quando si utilizza il gas naturale compresso. E considerando anche il serbatoio di benzina da 25 litri, l’autonomia complessiva arriva fino a 950 km. Nel ciclo Nedc, A5 Sportback g-tron con cambio automatico S tronic, consuma solo 3,8 kg di metano ogni 100 km, con emissioni CO2 di soli 100 g ogni km percorso. Questo fa di Audi il primo costruttore premium nel segmento D a offrire un motore a metano con valori di emissioni più bassi rispetto agli equivalenti motori diesel. La combustione più pulita ed efficiente assicura costi più bassi per il cliente. Se paragonato ad un analogo motore diesel, i costi di carburante sono più bassi e le ridotte emissioni di CO2 agevolano il veicolo per quanto riguarda l’imposizione fiscale. Inoltre, in sinergia con la tecnologia Audi e-gas, A5 Sportback g-tron è ancora più ecologica su strada.