26 giugno 2017
Aggiornato 21:00
Il debuttante si becca una lezione dal veterano della MotoGP

Valentino Rossi bacchetta la mina vagante Zarco: «Non è cattivo, ma non capisce»

Johann Zarco in testa alle prime fasi del Gran Premio d'Olanda

La cavalcata trionfale del Dottore ha rischiato di infrangersi contro un tentativo di sorpasso troppo garibaldino del francese, che al dodicesimo giro lo ha toccato e quasi mandato per terra. Non è la prima volta che Johann pecca di eccesso di aggressività: «Finché gli va tutto bene...»

Ci prova la manager Sabine Kehm a proteggere la sua privacy
Michael Schumacher ai tempi in cui era pilota della Ferrari

Michael Schumacher ai tempi in cui era pilota della Ferrari

Nuove bufale su Michael Schumacher: su Facebook circolano notizie false

Gli sciacalli dell'informazione non lasciano in pace la leggenda della Formula 1. Negli ultimi giorni è stato dato grande risalto sui social network all'articolo di un grande giornale italiano secondo cui Schumi sarebbe uscito dal coma e parlerebbe con i figli: una news che in realtà risale al 2014 e mai confermata

Non si fermano i veleni tra i piloti di Ferrari e Mercedes
Lewis Hamilton e Sebastian Vettel a Baku

Lewis Hamilton e Sebastian Vettel a Baku

Dopo l'autoscontro di Baku, Hamilton dichiara guerra a Vettel

Sebastian gli tende la mano: «Lo chiamerò, anche se per me non c'è molto da chiarire». Lewis continua a piagnucolare: «Non ha il mio numero, e comunque lo distruggerò in pista». La ruotata durante il Gran Premio dell'Azerbaigian azzera i rapporti tra i duellanti per il Mondiale di Formula 1

L'intervista raccolta dai microfoni di Sky Sport

Arrivabene sbotta con i commissari: «Siamo in F1 o al Colosseo?»

Il team principal della Ferrari critica aspramente la gestione della gara, dal contatto alla partenza tra Valtteri Bottas e Kimi Raikkonen fino al tamponamento di Sebastian Vettel a Lewis Hamilton, che ha dato la stura alla successiva ruotata costata una penalizzazione al campione tedesco

Il pilota Ferrari ora ha 14 punti di vantaggio su quello Mercedes
Lewis Hamilton davanti a Sebastian Vettel durante il GP dell'Azerbaigian

Lewis Hamilton davanti a Sebastian Vettel durante il GP dell'Azerbaigian

Vettel-Hamilton, la rissa esplode con una ruotata: «Disonorato», «Sii uomo»

Fino ad ora avevano fatto finta di rispettarsi: ma, nel GP di Baku, tra i rivali del Mondiale di F1 è scoppiata la guerra. Lewis provoca un tamponamento dietro la safety car, Seb lo affianca e lo sperona, poi viene penalizzato. E anche fuori pista volano parole grosse

Mondiale riaperto: quattro piloti in lizza dopo Assen

Ingordo Vinales: cade e perde la testa. Dovizioso ringrazia

Come ad Austin, Maverick spinge oltre il limite e finisce per portare a casa zero punti: «Non so nemmeno spiegare il perché». Ad Andrea basta un quinto posto per riportare la Ducati in testa alla classifica otto anni dopo Casey Stoner: «In testa alla MotoGP, un'emozione tutta nuova»

E il ducatista viene corteggiato anche dalla Aprilia
Valentino Rossi e Danilo Petrucci festeggiano insieme sul podio del GP d'Olanda

Valentino Rossi e Danilo Petrucci festeggiano insieme sul podio del GP d'Olanda

Rossi-Petrucci, la rivincita tra i due amici e rivali: «Non potevo buttar fuori Vale»

Connazionali e spesso compagni di allenamento, i due piloti italiani si sono ritrovati a lottare l'uno contro l'altro prima al Mugello, dove Danilo aveva prevalso su un Dottore acciaccato, e poi di nuovo ad Assen, dove ha vinto il tavulliese: «Peccato, stavolta sono arrivato vicino a vincere»

In Azerbaigian arriva la quinta vittoria in Formula 1 per Daniel

Schianti, sgarbi e penalità: un folle GP di Baku premia Ricciardo

L'australiano della Red Bull ha rimontato dal sedicesimo al primo posto tenendosi lontano dai guai. Sul podio con lui Stroll e Bottas. Sebastian Vettel ha chiuso quarto, pur punito per aver colpito intenzionalmente Lewis Hamilton sotto safety car: la Mercedes si è piazzata alle sue spalle

MotoGP | Assen
Valentino Rossi sul gradino più alto del podio di Assen

Valentino Rossi sul gradino più alto del podio di Assen

Valentino Rossi da 10. Come le vittorie ad Assen e... i Mondiali?

Anche stavolta, nel momento più buio da quando è tornato alla Yamaha nel 2013, il Dottore è risorto. Conquistando con una gara eroica il suo decimo successo nel circuito più tecnico del calendario. E adesso farà cifra tonda anche di titoli? «Il campionato non è mai stato così aperto»

MotoGP | Assen
Marc Marquez rientra ai box sotto il diluvio di Assen

Marc Marquez rientra ai box sotto il diluvio di Assen

La pioggia rovina anche il warm up ad Assen

Era prevista pista asciutta, ma poco dopo il semaforo verde delle ultime prove della domenica mattina dal cielo olandese è tornata a cadere l'acqua. Nessun pilota è quindi riuscito a spingere e a ottenere conferme a poche ore dalla gara. Il più veloce è stato il vincitore 2016, Jack Miller

Giornata agrodolce per gli avversari di Vinales e Rossi

Solo Marquez e Petrucci salvano il sabato di Honda e Ducati

A Marc sfugge la pole position per 65 millesimi, ma sa che domani il suo passo sarà inferiore a quello delle Yamaha. Disastro rosso: Andrea Dovizioso finisce in terra, Jorge Lorenzo continua a non trovarsi bene con la pioggia. In queste condizioni, invece, si esalta ancora Danilo

DIARIO TV

Corgnati: Altro che bollito, Valentino Rossi sa ancora vincere

Tutti i critici che erano tornati a dare per spacciato il Dottore perché stava vivendo il momento più difficile dal suo ritorno alla Yamaha (non saliva sul podio da quattro gare e sul gradino più alto da oltre un anno) hanno ricevuto l'ennesima lezione: guai a considerarlo finito, perché lui torna sempre

Minardi: Vettel ha fatto una cosa grave, ma pure Hamilton andava punito

26/06/2017 10:44:29

Beltramo: Un Valentino Rossi straordinario in un Mondiale meraviglioso

25/06/2017 22:51:12

Beltramo: Zarco tanta roba, Petrucci una garanzia. E bravo anche Rossi...

24/06/2017 19:22:21

Ferrari a Le Mans: un trionfo lungo 24 ore

24/06/2017 09:56:04

Ultime notizie

Guarda tutte

Cairoli re d'Italia, successo bis in casa: «E ora il Mondiale!»

Anche nel Gran Premio di Lombardia, il secondo a domicilio, trionfa l'otto volte iridato, dominando ogni sessione e allungando a 67 punti il vantaggio in classifica di campionato: «Queste vittorie sono fantastiche, ma ormai non penso più ad aggiudicarmi ogni gara: penso al titolo»

Il baby ferrarista Leclerc fa la fine di Vettel: penalizzato

Come il suo più noto compagno di marca della categoria regina, anche Charles, allievo della Ferrari Driver Academy, deve scontare dieci secondi di penalità inflitti dai commissari e quindi perde la vittoria in gara-2 della Formula 2 in Azerbaigian: «Ma sono felicissimo lo stesso, andavo forte»

Romano Fenati secondo in una gara da infarto

Solo all'ultima curva il pilota ascolano viene battuto da Aron Canet. Per l'ascolano del team Snipers in questa stagione sono arrivati finora una vittoria e tre piazze d'onore, che gli valgono il terzo posto in classifica generale, con tredici punti recuperati sul leader del Mondiale, Joan Mir

Baldassarri ricoverato in ospedale, potrebbe essere dimesso già oggi

Notte tranquilla per il pilota marchigiano dopo lo spaventoso incidente di ieri. Spiega il dottor Michele Zasa della clinica mobile: «La notte è trascorsa bene, non ci sono state complicazioni a parte qualche dolore. Dopo la visita medica si deciderà se proseguire con qualche ora di osservazione»

Grande paura per Lorenzo Baldassarri: cade e perde conoscenza

Il pilota marchigiano del team Forward ha lasciato tutta la Moto2 con il fiato sospeso quando è stato vittima di un violento highside durante le qualifiche. Ricoverato all'ospedale di Groningen, gli è stato diagnosticato un trauma cranico ma fortunatamente senza gravi complicazioni

Martin sempre in pole, Bulega ritrova la prima fila

Quinta partenza al palo consecutiva, la sesta in totale, per lo spagnolo del team Gresini, che si conferma mago del giro secco. Tra i nostri portacolori svetta invece Nicolò, il pilota del team Sky Vr46, che centra la terza casella sulla griglia di partenza in una qualifica bagnata

Occhi al cielo: dopo la pole, Leclerc dedica anche la vittoria al papà scomparso

Il monegasco della Ferrari Driver Academy completa il suo trionfo delle qualifiche cogliendo il successo anche nella prima manche della Formula 2. Un fine settimana toccante, il suo, vista la recente morte del padre: «Non potrò mai ringraziaelo a sufficienza per tutto ciò che ha fatto per me»

Ultime notizie

Guarda tutte

Progresso? Se non smettiamo di credere che l'innovazione sia lo smartphone saremo spacciati

Vi siete mai interrogati davvero sul significato di innovazione? «Introduzione di sistemi nuovi» «Fatto imposto nell’ambito di un rinnovamento radicale di una prassi». Sorpresa? La parola smartphone non c'è

Salvataggio banche venete, cosa prevede il contratto firmato da Intesa San Paolo

Intesa San Paolo vola in Borsa dopo l'acquisizione, per il prezzo simbolico di un euro, delle due ex popolari del Veneto. Ed è un vero e proprio affare per la prima banca d'Italia

Luiss Enlabs raddoppia e lancia due call per startup

Per entrambe le call la candidatura va inoltrata online attraverso il sito di Luiss Enlabs e finalizzata entro il 25 settembre 2017. La call si rivolge a startup digitali e legate al settore Lifestyle, anche provenienti dall'estero

Milan, adesso l’obiettivo per il centrocampo è Calhanoglu

Arrivano le prime conferme: è Hakan Calhanoglu, trequartista e attaccante esterno del Bayer Leverkusen, l’uomo nuovo scelto da Fassone e Mirabelli per il centrocampo rossonero. Specialista dei calci da fermo, il fantasista turco è una sintesi perfetta di gioventù, esperienza e classe purissima.