Italia | Movimento 5 Stelle

Di Maio: «Chi ha tradito M5s è fuori, pubblicheremo lista completa»

Il candidato premier pentastellato: «Alcuni portavoce hanno violato le nostre regole e non hanno donato tutto quello che avrebbero dovuto»

ROMA - «Alcuni portavoce hanno violato le nostre regole e non hanno donato tutto quello che avrebbero dovuto. Un tradimento dei nostri principi e della fiducia dei nostri iscritti. Per questo saranno cacciati dal MoVimento e si sono impegnati a rinunciare all'elezione. La stragrande maggioranza dei nostri portavoce hanno ottemperato gli impegni presi e infatti nel fondo per il microcredito ci sono oltre 23 milioni di euro. Abbiamo chiesto al MEF l'elenco completo dei bonifici e chi non risulterà in regola per me è già fuori. Non facciamo sconti a nessuno, tantomeno a noi stessi e pubblicheremo la lista completa». Lo afferma Luigi Di Maio, candidato premier M5s, su facebook.