Italia | Movimento 5 Stelle

Giarrusso lascia Le Iene per il M5s

Il giornalista sostituirà l'ammiraglio Rinaldo Veri come candidato pentastellato nel collegio Lazio 1-10 Roma/Quartiere Gianicolense

ROMA - Dino Giarrusso, giornalista per il programma Mediaset Le Iene sarà candidato per il Movimento 5 stelle, nel collegio Lazio 1-10 Roma/Quartiere Gianicolense al posto dell«ammiraglio Rinaldo Veri. Lo ha confermato lui stesso a Radio 24 durante La zanzara, spiegando di «averci ripensato». Nelle scorse settimane infatti il suo nome era comparso fra i candidati «vip» del M5s, ma lui si era tirato indietro. Ora la svolta. «All'inizio ho scelto di no - prosegue Giarrusso - ma sono bastate due settimane di campagna elettorale per dire: ho fatto una cazzata. Voglio partecipare, voglio servire il Paese. E' successa la cosa dell'ammiraglio e mi hanno richiamato. Il primo ad avere pensato a me è stato Max Bugani».

Guadagnerò la metà che alle Iene
«E' un merito del Movimento 5 Stelle aver messo un tetto allo stipendio dei parlamentari. Guadagnerò credo 3mila euro al mese netti, a 'Le Iene' guadagnavo quasi il doppio. Da giornalista de 'Le Iene' pagavo un sacco di tasse, lavoravo solo per loro a parte qualche serata». Poi Giarrusso ha promesso di ridimensionare il ruolo di Bruno Vespa in Rai: «Vespa dovrebbe avere meno spazio e poi deve decidere se è artista o giornalista. Potrebbe avere meno spazio di quello che ha avuto in questi anni».