Italia | Partiti

Boldrini: «Io imparziale, morsa la lingua più volte» e sfida Salvini

La presidente della Camera descrive così il segretario della Lega: «Quel simpatico signore che mi ha paragonato a una bambola gonfiabile»

ROMA - «Salvini, quel simpatico signore che mi ha paragonato a una bambola gonfiabile? Stia tranquillo, lo sfiderò ovunque e senza problemi perché combatto le sue idee razziste e fondate sulla paura». Lo ha detto Laura Boldrini, esponente di Liberi e Uguali, a Otto e mezzo su La7.  «Un risultato a due cifre sarebbe il top».ha detto Boldrini, «ancora non è partita. Siamo in fase preliminare, ci dobbiamo organizzare, non si può dire ora quale sarà il nostro obiettivo».

Leu riempie un vuoto nella'area progressista
«Il Pd - ha concluso Boldrini - alle elezioni europee era oltre il 40%. Oggi i sondaggi lo danno al 25%. Liberi e uguali è una lista che va a riempire un vuoto nell'area progressista, un'alternativa per i tanti delusi e per chi crede nella buona politica».