Politica e Tv

Il grillino Martinelli provoca la Mussolini, e lei risponde con il dito medio

L'eurodeputata di Forza Italia è tornata a mostrare il suo lato più passionario a Dalla vostra parte su Rete4. A farla infuriare il blogger del Movimento 5 stelle che ha ricordato la vicenda giudiziaria del marito della politica, Mauro Floriani, condannato per prostituzione minorile

ROMA – Dopo lo scontro con Bello Figo, Alessandra Mussolini è tornata a mostrare il suo lato più passionario, sempre a Dalla vostra parte su Rete4. Questa volta a mandare su tutte le furie l'eurodeputata di Forza Italia è stato il blogger del Movimento 5 stelle, Daniele Martinelli. Il grillino, intervenendo sul dibattito in corso sulla legittima difesa, ha chiesto qual è il limite per sparare a un criminale sorpreso in flagranza e ha fatto un esempio personale, sia per lui che per la nipote del Duce.

«Avrei fatto bene a sparare a suo marito?»
Il pentastellato ha detto, facendo riferimento alla vicenda giudiziaria che ha visto Mauro Floriani patteggiare un anno di reclusione e una multa di 1800 euro per prostituzione minorile: «Io sono un papà, arrivo a casa e trovo mia figlia minorenne a letto con un attempato 50enne. Preso da un raptus prendo la pistola e ammazzo il 50enne. Questo 50enne tho, scopro che è il marito della Mussolini. Cosa dice la Mussolini, avrei fatto bene a sparare a suo marito?». Apriti cielo, la politica sbotta e attacca: «Questo è pazzo», e ancora: «Mi fai schifo... non sai cosa stai dicendo, fai a fare in culo te e tutti quelli che stanno con te», mostrando il dito medio, prima di abbandonare lo studio.