18 novembre 2018
Aggiornato 05:00
Centrosinistra

La delegata si sfoga contro i big del Pd: «Ritiratevi tutti»

Il segretario uscente del Partito Democratico Maurizio Martina al termine del suo intervento durante l'assemblea nazionale

Il segretario uscente del Partito Democratico Maurizio Martina al termine del suo intervento durante l'assemblea nazionale

Italia 17/11/2018 - 18:46

Katia Tarasconi, consigliere regionale dell'Emilia Romagna, riserva una bordata ai vertici durante l'assemblea del partito: «Basta arroganza, correnti, divisioni»

Altre notizie Italia

Torna in Italia l'imam che applaudì la strage di Charlie Hebdo

In Tunisia, per le sue dichiarazioni radicali, sheikh Béchir ben Hassan si è beccato il divieto di predicazione. Ma a Torino l'hanno invitato per ben due sermoni

Baobab lancia la sfida a Salvini: «Siamo sempre qui». E il 23 novembre sarà "assedio" al Parlamento

Dopo il 22° sgombero gli attivisti hanno indetto una conferenza stampa per fare chiarezza e rispondere agli attacchi del ministro dell'Interno

Il Consiglio d'Europa, in cui siede la "democratica" Turchia, boccia il decreto sicurezza

Il Consiglio d'Europa boccia il Decreto Sicurezza di Matteo Salvini approvato al Senato. Immediata la replica del ministro

Tav, Berlusconi chiama i suoi in piazza. Chiamparino pronto a bypassare il governo pensa a una tassa ad hoc

"Raccogliamo la protesta dei torinesi e la trasformiamo in proposta" annuncia Forza Italia. Chiamparino tira dritto ma il M5s non ci sta

Salvini accoglie 51 migranti in aeroporto. Ma è scontro con la portavoce dell'Unhcr

Il ministro dell'Interno per l'arrivo di un gruppo di richiedenti asilo: «Noi accogliamo davvero». Ma finisce nel mirino dell'Unhcr per i "porti chiusi"

Arriva il decreto anti Netflix: «I film prima al cinema, poi in streaming»

L'annuncio del ministro dei Beni culturali, Alberto Bonisoli, per garantire le sale cinematografiche italiane dalla concorrenza sleale delle piattaforme online

Gli occupanti aprono le porte dell'ex Penicillina: viaggio nel "ghetto" di Roma

«Ora basta. Ora parliamo noi». I migranti che vivono nella fabbrica occupata dove è stato fermato il terzo sospettato per la morte di Desirée si raccontano ai giornalisti

I più visti