14 ottobre 2019
Aggiornato 00:30
Montagna

Ribordone, escursionisti dispersi sulla Punta del Vallone: recuperati nella notte

Immediato l'intervento del soccorso alpino, che ha recuperato due giovani grazie agli smartphone: infreddoliti e spaventati, sono stati salvati

Ribordone, escursionisti dispersi sulla Punta del Vallone: recuperati nella notte
Ribordone, escursionisti dispersi sulla Punta del Vallone: recuperati nella notte Soccorso Alpino

RIBORDONE - Si è conclusa positivamente alle ore 2.30 di questa mattina l'operazione di recupero dei due escursionisti dispersi a Ribordone (To). I due giovani, una ragazza 22enne di Genova e un ragazzo 23enne di Torino, erano saliti ieri alla Punta del Vallone ma in fase di discesa si erano trovati su un pendio ripido e ghiacciato vicino a insidiosi salti di roccia. 

Il salvataggio

Grazie alla localizzazione precisa effettuata con il sms locator, una tecnologia sviluppata dal nostro Corpo, è stato possibile ottenere dai loro smartphone le coordinate gps del punto in cui erano bloccati. Nel frattempo due squadre di tecnici del soccorso alpino erano partite a piedi nella loro direzione. I malcapitati sono stati raggiunti alle ore 23.45. Erano intirizziti dal freddo e spaventati, ma in buone condizioni fisiche poiché non presentavano altri traumi o patologie. In sicurezza sono stati riaccompagnati a valle dove sono arrivati sani e salvi.