24 settembre 2018
Aggiornato 01:30

Bologna Festival, domani ci sarà Anna Bonitatibus

Omaggio a Rossini nel 150esimo anniversario della morte. Agenda ricca di appuntamenti
La mezzo soprano Anna Bonitatibus
La mezzo soprano Anna Bonitatibus (ANSA)

BOLOGNA – Per il secondo appuntamento della sezione dedicata ai Grandi Interpreti, il Bologna Festival ospita domani sera all’Auditorium Manzoni il mezzosoprano Anna Bonitatibus per un omaggio a Gioachino Rossini nel 150/o anniversario della morte. Nel corso della serata intitolata 'Che palpiti son questi', la cantante potentina, che torna sotto le Due Torri dopo una 'Cenerentola' al Teatro Comunale nel 2003 sarà accompagnata dal pianista Paolo Raffo.

Oltre a brani del 'Cigno di Pesaro' tra i quali la Cantata 'Giovanna D’Arco', Anna Bonitatibus proporrà un programma costruito appositamente per Bologna Festival che comprende anche canzoni da camera e liriche amorose di compositori celebri come Bellini, Beethoven e Schubert, accanto a brani di autori meno noti come Giovanni Battista Perucchini e il bolognese Vincenzo Gabussi. Il concerto è inserito nel programma delle celebrazioni rossiniane 'L’inquilino di Strada Maggiore e Piazza Rossini. Il maestro a Bologna nel 150esimo dalla scomparsa'.