24 giugno 2021
Aggiornato 01:30
Cronaca

Alba, i carabinieri arrestano due rapinatori

La coppia è ritenuta responsabile delle rapine a mano armata compiute a febbraio ai danni della farmacia di Magliano Alfieri e della tabaccheria di Canove di Govone

ALBA - I carabinieri hanno arrestato due persone ritenute responsabili delle rapine a mano armata compiute a febbraio ai danni della farmacia di Magliano Alfieri e della tabaccheria di Canove di Govone. Le indagini sono partite le scorso 20 febbraio quando i militari di Alba hanno arrestato un uomo al termine di un inseguimento, nato da una rapina ad una tabaccheria. L'arrestato ha ammesso di essere il responsabile del colpo, ma ha negato ogni addebito per altri due episodi criminosi dove ad agire sembrerebbe essere sempre la stessa persona.

Lo stesso modus operandi
Il rapinatore si è presentato negli esercizi commerciali con il volto parzialmente coperto da una sciarpa e un cappello e con finto accento dell'Est ha intimato agli esercenti di farsi consegnare l'incasso. Per rendere più convincente la sua richiesta il rapinatore ha minacciato i commercianti brandendo un coltello ed una pistola.