17 agosto 2018
Aggiornato 07:00

Accordo tra il Mercato Agroalimentare (Maap) di Padova e Amazon, i commercianti lanciano l'allarme

Dopo un incontro dei vertici della società sul progetto ortofrutta online, i commercianti padovani lanciano il 'warming'
Amazon online
Amazon online (ANSA)

PADOVA - I commercianti padovani lanciano il warning sull'ipotesi di un accordo tra il Mercato Agroalimentare (Maap) cittadino e Amazon, a seguito di un incontro tra i responsabili della struttura e i vertici italiani della società di Jeff Bezos, per immaginare un progetto di vendita online dell'ortofrutta. «Il nostro lavoro si pesa a quintali e non a chili», chiarisce Luca Brusadelli, rappresentante dei grossisti Ascom all'interno del Maap (48,4% del capitale della società).

«Con Amazon ci sono stati contatti - precisa Brusadelli - ma non vi sono accordi di alcun tipo né, soprattutto, nessuna preclusione ad altre piattaforme dell'online, né nei confronti dei nostri clienti abituali con i quali continuiamo a confrontarci per fornire sempre un servizio migliore e al passo coi tempi. Di sicuro non sono all'ordine del giorno investimenti per fare da partner alla multinazionale di Bezos».